Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


L’assessore regionale Lara Magoni visita i mercatini della Valle Seriana

sabato, 30 novembre 2019

Castione della Presolana – Una tappa nel segno del Natale. L’assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, Lara Magoni, ha visitato i mercatini di Castione della Presolana e Gromo, parlando di turismo nelle valli bergamasche.

“Salendo per la Val Seriana in questa splendida giornata di sole e ritrovarsi la nostra Regina-Presolana innevata non ha eguali.
Il colore intenso del cielo in contrasto alle splendide montagne sono una meravigliosa cornice dei Mercatini di Natale di Castione dove tradizione, enogastronomia e artigianato sono protagonisti da 18 anni”. Così Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, nella sua visita odierna a Castione della Presolana e a Gromo.

Lara Magoni Val seriana 02Il Sindaco Migliorati in compagnia del Sindaco Michele Schiavi di Onore hanno fatto gli onori di casa. Una Valle pronta ad accogliere le festività attraverso innumerevoli iniziative.
Non poteva mancare una visita in uno dei Borghi più Belli d’Italia accompagnata dal sindaco Sara Riva.
A Gromo la Casa di Babbo Natale dove una lunga fila di bambini in trepidante attesa aspettavano il loro turno per scrivere e consegnare direttamente a Babbo Natale la loro letterina.

La Val Seriana si presenta così ai migliaia di turisti in cerca di un’esperienza unica, in un paesaggio da fiaba…
“Tra una sciata e l’altra – conclude l’assessore regionale – c’è la possibilità di visitare piccole realtà che vi lasceranno con il fiato sospeso! La magia del Natale a pochi chilometri dalle nostre città merita di essere conosciuta e vissuta”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136