Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Garda Trentino affronta la sfida del successo “sostenibile”

mercoledì, 20 novembre 2019

Riva del Garda – Una destinazione di successo deve avere la capacità di non fermarsi sui risultati conseguiti, bensì guardare avanti, interpretare i mutamenti del mercato turistico, intercettare nuovi fenomeni e tendenze. “Costruiamo insieme il nostro futuro” è l’appuntamento che Garda Trentino S.p.A. propone per sabato 23 novembre a Riva del Garda alle ore 17.00 presso la Sala Dolomiti del Palazzo dei Congressi di Riva del Garda: sarà un confronto pubblico, pensato per condividere un momento importante di riflessione raccogliendo le proposte e le opinioni non solo degli operatori e degli addetti ai lavori ma anche di tutti i residenti del Garda Trentino.

L’incontro verrà moderato dal Direttore de “L’Adige”, Alberto Faustini con gli interventi di Marco Benedetti (Presidente di Garda Trentino S.p.A.), Roberta Maraschin (Direttore Garda Trentino S.p.A.), Roberto Failoni (Assessore all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo della Provincia di Trento), Linda Osti (Docente della Facoltà di Economia dell’Università di Bolzano) e di Francesca Musolino (Presidente Associazione Culturale Il Buco).

Fedele alle linee guida già esplicitate nel Piano Strategico, Garda Trentino S.p.A. è chiamata a un ruolo di governance territoriale sui temi del presente e del futuro, nella ricerca di un livello di sostenibilità ambientale, economica e sociale. Trovare un corretto punto di equilibrio tra le esigenze dei residenti e quelle dei visitatori, per migliorare ulteriormente l’interazione tra queste due componenti, diventa un impegno primario per una destinazione abituata al turismo internazionale e agli eventi.

Ribadire la propensione al cambiamento anche al di fuori degli schemi è la sfida che Garda Trentino S.p.A. sottopone agli attori del confronto di sabato. È un processo che comporta sforzi sempre maggiori nella promozione e nel marketing, nella creazione di prodotti turistici che consentano all’ospite di sentirsi protagonista della sua vacanza, negli interventi per potenziare le infrastrutture. Un sistema articolato che sempre più necessita del “gioco di squadra” per risultare vincente, ed è appunto questo il tema centrale sabato a Riva del Garda: saper essere artefici del proprio futuro e non semplici spettatori.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136