Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Caso motonave "Predore": la società Zara risponde a Navigazione lago d'Iseo

Costa Volpino - La società Zara Metalmeccanica interviene sulla questione della motonave "Predore" ferma da due anni nelle acque del Sebino a Costa Volpino (Bergamo) e la querelle giudiziaria con Navigazione Lago d’Iseo.


Navigazione Lago Iseo 0La società veneta precisa "che la relazione tecnica depositata dal Consulente del Tribunale di Brescia nell’ambito dell’accertamento tecnico preventivo ha dato esiti del tutto favorevoli a Zara Metalmeccanica.

Si precisa inoltre che Zara Metalmeccanica, con atto notificato il 27 luglio 2020, ha citato innanzi il Tribunale di Bergamo Navigazione Lago d'Iseo affinché venga condannata al risarcimento dei danni arrecati in sede civile per un importo pari a 1.462.201,21 euro. Va anche aggiunto che la Regione del Veneto, ispettorato di Porto, ha già disposto con decreto 216 del 4 agosto 2020 la cancellazione della trascrizione del passaggio di proprietà della motonave Predore che Navigazione Lago d'Iseo aveva proditoriamente tentato di avanzare, traendo in inganno anche l’Ispettorato di Porto di Venezia. La Società Zara Metalmeccanica proseguirà quindi nel tutelare la propria immagine ed il proprio buon nome sia in sede penale che in sede civile al fine di vedere condannati comportamenti prevaricatori e poco trasparenti di una pubblica amministrazione al cui interno devono essere ricercate le motivazioni e le responsabilità per cui la motonave ad oggi giace ancora in banchina".

Ultimo aggiornamento: 13/08/2020 18:40:06
POTREBBE INTERESSARTI
Promossa da Asst di Valcamonica su quattro aree tematiche
In programma sabato 29 giugno dall'Ordine degli Agronomi e Forestali di Brescia, iscrizione entro il 24 giugno
Organizzato da don Battista Dassa e dal gruppo "Dio cammina a piedi"
Gli incontri organizzati dall'associazione LOntàno Verde
Il rapporto verrà presentato domani nella sala civica di Cividate Camuno
Eventi sportivi e occasioni di relax e intrattenimento nel comprensorio
ULTIME NOTIZIE
Bene tra le donne Bruna Ferracane e tra gli uomini Paco Cottone, Marco Casagrande e Pietro Massini