Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Paisco Loveno: riaperta l’ex statale del Passo Vivione

lunedì, 6 luglio 2020

Paisco Loveno – Il passo del Vivione è totalmente transitabile e torna ad essere la patria di ciclisti e motociclisti e dei tanti escursionisti che frequentano una delle zone più belle della Valle Camonica. Dopo la parziale apertura di fine maggio, da oggi è totalmente percorribile l’intero tratto – versante bresciano – dell’ex statale 294, mentre quello bergamasco era già percorribile.

Dopo gli ultimi tre anni di stop per lavori, gli amministratori locali, in testa Dino Mascherpa, sindaco di Paisco Loveno (Brescia), il consigliere per la Provincia di Brescia Gianpiero Bressanelli, il presidente della Comunità Montana, Sandro Bonomelli, e i funzionari con il dirigente Gianbattista Sangalli, sono riusciti a riaprire l’ex statale. La stagione turistica per gli operatori è salva.

Ciclisti, motociclisti e turisti potranno salire a godere di quei panorami eccezionali sia sul versante camuno bresciano che in quello bergamasco.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136