Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Il direttore generale di ASST Valcamonica ringrazia gli abitanti di Malonno per la generosità

giovedì, 14 maggio 2020

Malonno – Il direttore generale di ASST Valcamonica, Maurizio Galavotti, ha scritto una lettera di ringraziamento ai Comuni della valle, ringraziandoli per la generosità dimostrata in questi mesi. ”A Malonno – spiega il sindaco Giovanni Ghirardi nel report quotidiano sul Covid-19 – è giunta una lettera di ringraziamento del direttore generale dell’ASST Valcamonica, Maurizio Galavotti, rivolta al nostro Comune ed a tutti gli abitanti per la generosità dimostrata nelle donazioni dei mesi scorsi. Siamo molto orgogliosi del nostro paese“.

L’emergenza sanitaria non è ancora terminata, ma è di vitale importanza auspicare una celere riapertura delle attività, il tutto naturalmente andrà fatto in maniera controllata rispettando a pieno tutte le norme di sicurezza che verranno prescritte. Il dato dei contagi a Malonno rimane invariato e a breve saranno comunicati i risultati dei numerosi tamponi di controllo.

Intanto a breve verrà emanato un nuovo DPCM ed una nuova Ordinanza regionale che andranno a disciplinare le  eventuali riaperture delle attività (bar, ristoranti, negozi, estetisti e parrucchieri).

Nelle prossime ore - conclude il sindaco Giovanni Ghirardi – avremo maggiori notizie anche relativamente al decreto dove il Consiglio dei Ministri ha approvato una manovra economica di rilancio di 55 miliardi: in base a quanto contenuto nel Decreto provvederemo a deliberare misure di sostegno ai commercianti ed alle varie attività del nostro comune maggiormente colpite dalla crisi economica“.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136