Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Breno, intervento del Grande Nord sugli enti comprensoriali

venerdì, 7 febbraio 2020

Breno – Intervento del Grande Nord sui nuovi assetti comprensoriali in Valle Camonica. La formazione politica con Walter Bianchi ha fatto proseliti anche in valle.

“Grande Nord è un movimento politico che ha visto eleggere nei mesi scorsi i propri rappresentanti all’interno di diversi comuni della Valle Camonica. Oggi assistiamo al rinnovo degli organi comprensoriali della Comunità Montana e del Bacino Imbrifero dopo la prematura scomparsa del Presidente Farisoglio.

E cosa sta accadendo? Come sempre al rinnovo di qualsiasi carica istituzionale o incarichi nelle partecipate, brilla per disponibilità la Lega, che sveste i panni del sovranismo di destra per trovare accordi con esponenti del centrosinistra e non solo. Forse non è però un caso. Tra partiti nazionali l’intesa è perfetta. E’ con quelli territoriali che non occorre dialogare, alla faccia del popolo sovrano che ha eletto anche altre realtà per la gestione del territorio. Quando fa comodo il popolo ha sempre ragione, quando occorre riempire gli spazi di potere, il popolo può anche aspettare.

Prima gli italiani sempre, poi, semmai, i bresciani”, dichiara la responsabile provinciale Grande Nord, Monica Bugatti.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136