Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Maltempo: monitoraggio speciale sui fiumi trentini

lunedì, 31 agosto 2020

Trento – Particolare attenzione viene presentata in situazioni come questa, caratterizzata da forti precipitazioni concentrate in determinate zone, al livello dei torrenti e dei fiumi che attraversano il territorio trentini ed agli equilibri con la situazione idrografica dei territori confinanti.

fiume piena maltempoIl monitoraggio viene seguito in tempo reale dalla Sala di Piena della protezione civile provinciale. La situazione al momento è sotto controllo. Si sta monitorando l’andamento del livello del fiume Adige che alle 22.45 misurava 4.77 metri a Trento.

Nelle prossime ore non si prevedono problemi secondo la Protezione civile della Provincia autonoma di Trento che è rimasta costantemente in contatto anche con la Provincia di Verona oltre che con l’Alto Adige e con la Lombardia.

Rimarrà aperto per tutta la notte il servizio di piena sul fiume Adige mentre questo pomeriggio è stato chiuso quello relativo al fiume Sarca: qui i livelli idrometrici sono scesi infatti sotto il limite di guardia dopo che il fiume, verso le ore 12, aveva ha raggiunto a Ponte del Gobbo 2,78 metri.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136