Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Livo e Rumo invasi da turisti per l’evento Pomaria. Le novità delle mele Melinda

domenica, 13 ottobre 2019

Livo – Seconda giornata della manifestazione “Pomaria”: a Livo e Runo, in Alta Val di Non sono attese migliaia di persone che arriveranno in bus e auto per visitare una manifestazione unica, non solo per la Val di Non e il Trentino. Già ieri – nella giornata inaugurale – migliaia di persone hanno visitato i vari stand allestita alla 15esima edizione di “Pomaria”. Protagonista la Mela DOP della Val di Non e accanto ad essa le tradizioni e i sapori locali della “Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e Sole ci sono i nuovi prodotti.

VIDEO

Pomaria- Melinda meleCONSORZIO MELINDA - Consorzio Melinda è presente a Pomaria ed è un’importante occasione per assaggiare le mele: oltre alle classiche, si sono le nuove varietà, particolare risalto viene dato alle nuove Club, per un vero e proprio test di gradimento e vendita. Melinda è presente nella piazza di Livo, in cui le nuove proposte vengono presentate da personale dedicato. “L’obiettivo – spiega Andrea Fedrizzi, direttore della comunicazione marketing del Consorzio Melinda – è farle conoscere al pubblico, valutandone il livello di apprezzamento, anche attraverso questionari ad hoc”.

L’investimento su nuove club rappresenta per Melinda un punto focale a livello strategico: l’introduzione di diverse varietà nelle Valli del Noce apre infatti a nuovi mercati, allineando il Trentino ai trend internazionali, per garantire una produzione che incontri il gusto e la voglia di sperimentare dei consumatori moderni e che, al contempo, migliori le prospettive di stabilità del settore. La corretta gestione di queste varietà (che si affiancheranno a quelle più classiche e ormai radicate nelle abitudini degli italiani) è frutto di un grande impegno in ricerca e sviluppo, di cui lo studio dell’apprezzamento da parte dei consumatori è parte fondamentale.

Alcune delle nuove varietà – quelle che hanno raggiunto un quantitativo che ne permetta i primi test di vendita con alcuni clienti in Italia e all’estero – potranno anche essere acquistate. Tra queste Sweetango®, arrivata in Europa nel 2013, inizialmente in Svizzera e poi in altri Paesi europei tra cui l’Italia, esempio lampante di un prodotto nuovo che ha sedotto in poco tempo il mercato.

LE ATTRATTIVE - Pomaria continuerà anche a Rumo dove presso il Caseificio Sociale sarà possibile acquistare le mele del Consorzio e a MondoMelinda, il centro visitatori a Segno di Predaia, dove gli ospiti potranno degustare gratuitamente lo strudel e il crumble di mele prodotto per Melinda da Graziadei e comprare tutte le varietà e i diversi prodotti a marchio Melinda. Inoltre grazie all’innovativo Golden Theatre potranno “immergersi” in un viaggio virtuale all’interno delle Celle Ipogee dove viene conservata la frutta. MondoMelinda sarà visitabile oggi dalle 8.30 alle 19. Ad accogliere gli ospiti la simpatica mascotte Melinda, per un evento che si conferma adatto a tutta la famiglia, che celebra la raccolta della mela nelle Valli di Non e di Sole in una grande festa collettiva.

IL PROGRAMMA - Alle 9.30 apertura della manifestazione con il mercato dei produttori locali; inizio attività, laboratori e degustazioni presso i vari stand, alle 14 Concerto live con Maitea, voce e chitarra, alle 16.30 premiazione dei concorsi “La mela più… di Pomaria”, “Il più bello di Pomaria”, “La regina di Pomaria”  e alle 18 la chiusura del mercato dei prodotti locali, delle attività e dei laboratori.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136