Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Skiri Trophy XCountry a Lago di Tesero, in 1300 nella giornata dedicata a giovani e ‘Revival’: le classifiche

sabato, 18 gennaio 2020

Lago di Tesero – Solita e classica invasione di ‘scoiattolini’ oggi in Val di Fiemme, per la prima giornata dello Skiri Trophy XCountry sulle piste di Lago di Tesero e proposto dal GS Castello. Foto @Newspower.

skiriIl torneo giovanile di sci di fondo che porta il nome dello scoiattolo mascotte dei Mondiali di Fiemme è un vero e proprio trampolino di lancio dei giovani talenti, come è successo in questi 37 anni di storia.

La giornata era dedicata ai più giovani, baby e cuccioli, e alla categoria “Revival” riservata agli ex partecipanti prima del Trofeo Topolino e quindi dello Skiri Trophy.

Bello spettacolo, pubblico numeroso, divertimento assicurato da questa prima “ondata” dei 1300 partecipanti, provenienti in maggior parte dall’Italia ma numerosi anche dall’estero. Primi ad accendere la giornata, nel pomeriggio i baby, con le giovanissime a dare spettacolo in classico. La modenese Nicole Falanelli non ha certo fatto tattica, è partita a tutta ed è arrivata da sola sul traguardo a gustarsi il momento dell’incoronamento, con la coordinatrice della manifestazione Nicoletta Nones a metterle la corona d’alloro al collo. Alle sue spalle la sua conterranea Siria Benassi, brava a contenere la croata Lana Sobol.

Tra i giovanissimi vale il classico detto ‘buon sangue non mente’! Gabriele Carrara dello SC Val di Sole, figlio degli ex azzurri di fondo Bruno Carrara e Veronica Cavallar, ha preso il largo fin da subito senza lasciare spazio al confronto con gli avversari. È arrivato tutto solo con 16” sul lecchese Marco Combi e 17” sul veronese Giuseppe Brunelli.

Non c’è stato spazio per rifiatare, dopo i baby sono scesi in pista subito i cuccioli, mentre il tempo, già uggioso, stava minacciando neve. Nome inflazionato in questo genere di gare tra le “cucciole” con Michela Biondini a dettar legge. I Biondini dello Sci Club Piandelagotti negli anni hanno lasciato il segno. Michela, stavolta, si è messa dietro la teserana Maja Delugan e la slovena Ula Kuhar.

Cuccioli scatenati a caccia del croato Matija Stimac, che ha creato un po’ di scompiglio nelle prime file con un allungo poderoso. Gli ha tenuto testa Thomas Maestri con Alan Antognoli nel corso del primo giro, bravi a stare sulle code dei suoi sci, ma nel finale Stimac ha fatto forcing lasciandosi dietro il rendenese Maestri ed il valtellinese Michel Zanaboni, arrivati in volata.

I più grandi nel ‘Revival’ non hanno lesinato nè grinta nè spettacolo. Alla fine sul podio sono saliti il veronese Alex Massella, il fiemmese Tiziano Conti e il bellunese Andrea Bompard. Verena De Grandi, bellunese, ha messo tutte d’accordo, con la veronese Maria Sole Cona ad accodarsi ma staccata di 19” e la slovena Ana Smole a 33”. Una giornata densa di eventi, con in serata la tradizionale festa a Castello di Fiemme con la sfilata delle varie nazioni.

Domani mattina si replica con le categorie ragazzi ed allievi, sempre in tecnica classica, ma su tracciati decisamente più impegnativi. Lo Skiri Trophy XCountry fa parte delle iniziative di “Kinder Joy of Moving” con i giovani fondisti in veste di protagonisti.

CLASSIFICHE

Baby femminile

1. Falanelli Nicole A.S. Olimpic Lama 5.36,7; 2. Benassi Siria Sci Club Sant’annapelago 5.53,2; 3. Sobol Lana Ski Association Pgz 5.55,4; 4. Gasparac Lea Ski Association Pgz 6.06,3; 5. Debertolis Heidi U.S. Primiero A.S.D. 6.14,2; 6. Borgelli Greta A.S. Olimpic Lama 6.16,5; 7. Busca Leticia S.C. Gressoney Monte Rosa 6.22,4; 8. Merlini Maria Sci Nordico Terme Euganee A.D. 6.23,4; 9. Occhi Sara S.C. Alta Valtellina 6.25,6; 10. Carletto Elena S.C. Alpi Marittime 6.26,8

 

Baby maschile

1. Carrara Gabriele S.C. Val Di Sole 5.24,2; 2. Combi Marco S.C. Primaluna Giovanni XXIII 5.40,6; 3. Brunelli Giuseppe S.C. Orsi Bianchi 5.42,0; 4. Viviani Samuel Asd Sporting Club Livigno 5.43,1; 5. Grigi Davide S.C. Primaluna Giovanni XXIII 5.43,3; 6. Corradini Giovanni Battista G.S. Castello 5.46,8; 7. Pedranzini Nicolò S.C. Alta Valtellina 5.48,4; 8. Panizza Raffaele Asd Sporting Club Livigno 5.51,8; 9. Spechenhauser Matteo S.C. Alta Valtellina 6.00,1; 10. Chadel Johann S.C. Gressoney Monte Rosa 6.00,7

 

Cuccioli femminile

1. Biondini Michela S.C. Piandelagotti 9.18,1; 2. Delugan Maja A.S. Cauriol 9.20,2; 3. Kuhar Ula Tsk Jub Dol 9.27,8; 4. Miraglio Magalì S.C. Alpi Marittime 9.29,7; 5. Polo Chiara S.S. Fornese 9.39,4; 6. Gasparac Chiara Ski Association Pgz 9.41,1; 7. Invernizzi Aurora Nordik Ski Asd 9.46,3; 8. Baricevac Nives Ski Association Pgz 9.49,6; 9. Zivanovic Paola Ski Association Pgz 9.49,8; 10. Paoli Elena Marzola G.S.D. 9.50,1

 

Cuccioli maschile

1. Stimac Matija Ski Association Pgz 9.44,7; 2. Maestri Thomas U.S. Carisolo 9.46,1; 3. Zanaboni Michel S.C. Alta Valtellina 9.47,3; 4. Zanoli Matteo S.C. Alta Valtellina 9.56,1; 5. Antognoli Alan Asd Sporting Club Livigno 9.56,6; 6. Barale Giacomo S.C. Valle Stura 9.59,3; 7. Segala Filippo S.C. Rovere’ Veronese 9.59,4; 8. Nagode Ivo Tsk Valkarton Logatec 10.02,9; 9. Mosca Massimiliano U.S. Carisolo 10.04,9; 10. Clementi Dario S.C. Alta Valtellina 10.06,3

Revival femminile

1. De Grandi Verena Sci Nordico Marmolada 12.25,2; 2. Cona Maria Sole S.C. Bosco 12.44,4; 3. Smole Ana Tsk Valkarton Logatec 12.58,4; 4. Menegazzi Alice S.C. Bosco 13.10,6; 5. Vagretti Gioia S.C. Ski College Veneto 13.18,2; 6. Sepic Zala Tsk Triglav Kranj 13.30,6; 7. Debertolis Maria Eurosia S.C. Sesvenna Volksbank 13.47,9; 8. Pellegrinon Mariastella S.C. Val Biois 13.50,1; 9. Beri Paola Nordik Ski Asd 13.55,4; 10. Cignitti Camilla Gr. Sciatori Subiaco 14.03,4

Revival maschile

1. Massella Alex S.C. Bosco 10.48,7; 2. Conti Tiziano U.S. Cornacci 10.49,7; 3. Bompard Andrea S.C. Ski College Veneto 10.51,5; 4. Brancaleone Luca S.C. Val Biois 10.53,3; 5. Costantin Davide S.C. Val Biois 11.13,3; 6. Vagretti Alberto S.C. Val Biois 11.13,7; 7. Martinelli Alan S.C. Alta Valtellina 11.13,8; 8. Tomio Lorenzo G.S. Castello 11.13,9; 9. Stander Matteo S.C. Bosco 11.14,5; 10. Giovanelli Luca U.S. Stella Alpina 11.15,0



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136