Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Giro d’Italia, troppo forte Demare: sua anche la 6a tappa a Matera

giovedì, 8 ottobre 2020

Matera – Il finale di Matera adatto ai finisseur premia il francese Demare che conferma lo stato di grazia nella 6a tappa del Giro d’Italia con la seconda vittoria personale in questa Corsa Rosa e la 12a affermazione di questa stagione. Niente da fare per Matthews e Felline che avevano provato la rimonta negli ultimi 500 metri. Respinto il tentativo di Vincenzo Nibali all’ultimo km. Foto @LaPresse.

demareSUCCESSO DI DEMARE
Arnaud Demare (Groupama – FDJ) ha vinto la sesta tappa del 103^ Giro d’Italia, la Castrovillari – Matera di 188 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Michael Matthews (Team Sunweb) e Fabio Felline (Astana Pro Team). João Almeida (Deceuninck – Quick – Step) conserva la Maglia Rosa di leader della classifica generale.

Ordine d’arrivo
1 – Arnaud Demare (Groupama – FDJ) – 188 km in 4h54’38″, media 38.285 km/h
2 – Michael Matthews (Team Sunweb) s.t.
3 – Fabio Felline (Astana Pro Team) s.t.

Classifica generale
1 – João Almeida (Deceuninck – Quick – Step)
2 – Pello Bilbao (Bahrain – McLaren) a 43”
3 – Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 48″

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - João Almeida (Deceuninck – Quick – Step)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Arnaud Demare (Groupama – FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Filippo Ganna (Team Ineos Grenadiers)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - João Almeida (Deceuninck – Quick – Step)

Il vincitore di tappa Arnaud Demare, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Due giorni fa non ho fatto uno sprint perfetto, oggi invece una super volata! Non ero sicuro di poter restare davanti sullo strappo finale, poi mi sono trovato in buona posizione nell’ultimo km. Che soddisfazione conquistare un successo anche oggi, il mio secondo in questa Corsa Rosa”.

La Maglia Rosa João Almeida, subito dopo l’arrivo, ha detto: “Negli ultimi km ho cercato di restare nella parte anteriore del gruppo per evitare cadute, non volevo perdere secondi preziosi. È il mio quarto giorno in Maglia Rosa, incredibile!”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136