Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Ciclismo, l’Astana Pro Team vince la prima edizione del Giro d’Italia Virtual

sabato, 9 maggio 2020

Milano – L’Astana Pro Team festeggia il successo nella prima edizione del Giro d’Italia Virtual con il quarto posto nella settima e ultima frazione del Giro d’Italia Virtual: 15,7 km pianeggianti, sul percorso completo della tappa 21 della Corsa Rosa (Cernusco sul Naviglio – Milano, Cronometro Tissot).

Filippo Ganna (22’31″, miglior tempo individuale) e Jonathan Milan hanno fatto segnare il miglior tempo complessivo nella tappa odierna, 47’50″, regalando il successo alla Nazionale Italiana, precedendo la Vini Zabù KTM di 15″ e la Bahrain – McLaren di 20″.

Il team kazako può finalmente celebrare la Maglia Rosa, dopo aver guidato la classifica generale del Giro d’Italia Virtual sin dalla prima tappa. Il Team Jumbo – Visma chiude al secondo posto a 49’57″, terza la Androni Giocattoli – Sidermec a 1:01’25″.

Nella Pink Race successo di tappa per l’Astana Women’s Team (tempo complessivo di 52’46″) con Katia Ragusa che ha fatto segnare il miglior tempo tra le donne (24’40″) e Liliana Moreno. La Trek-Segafredo è seconda a 44″, terza di giornata la Nazionale Italiana a 2’40″.

La Trek-Segafredo, che oggi ha corso con Ellen Van Dijk e Letizia Paternoster, vince la prima edizione della Pink Race davanti alla Nazionale italiana a 24’07″ e all’Astana Women’s Team a 1:00’12″.

ISCRIZIONI, INFO E REGOLAMENTO SULLA NUOVA PIATTAFORMA  WWW.GARMINVIRTUALRIDE.COM/IT
Al Giro d’Italia Virtual possono partecipare tutti gli appassionati, italiani e stranieri, che siano in possesso di un account Garmin Connect. Basterà iscriversi gratuitamente al sito web www.garminvirtualride.com/it, caricare i file GPX delle sette tappe del Giro d’Italia Virtual e installarli sul proprio ciclocomputer  Garmin Edge. Cosa serve ancora? Solo un rullo interattivo Tacx o di altro costruttore, su cui collocare la propria bicicletta, da connettere all’Edge. A questo punto il “ciclista” potrà partecipare a tutte le tappe nelle date come da calendario. L’iscrizione sarà valida per tutte le tappe del progetto. L’area di iscrizione verrà divisa in 4 gruppi: Amatori, Legends, Pro e Woman che avranno quattro classifiche distinte. La piattaforma è in quattro lingue mentre il regolamento in italiano e inglese.

RACCOLTA FONDI PER LA CROCE ROSSA ITALIANA ATTRAVERSO RETE DEL DONO

Il Giro d’Italia Virtual vivrà anche di un’iniziativa di raccolta fondi sul portale www.retedeldono.it/giro. Per tutto il periodo del Giro d’Italia Virtual, fino al 10 maggio, si potrà donare a favore della Croce Rossa Italiana che è attiva in prima linea fin dall’inizio dell’allerta Covid-19 con molteplici ruoli, tra cui soccorso in emergenza, supporto sanitario, psicologico, logistico, informativo, di controllo, screening e sta svolgendo molte altre attività cruciali nella battaglia contro questa epidemia. La campagna di crowdfunding si appoggia sulla piattaforma Rete del Dono, partner storico di RCS Sport, già coordinatore dei più importanti charity Program legati al mondo dello sport tra cui Milano Marathon e Gran Fondo Strade Bianche. Nelle ultime settimane Rete del Dono ha attivato oltre 70 campagne di raccolta fondi finalizzate all’emergenza Covid-19. Inoltre Castelli si impegna a donare 5 euro alla Croce Rossa Italiana per ogni #Giro102 Race Jersey che verrà acquistata attraverso il sito http://castelli-cycling.com/.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136