Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Basket, EuroCup: colpo Trento a Podgorica

giovedì, 10 ottobre 2019

Podgorica – La Dolomiti Energia Trentino sbanca il campo del Buducnost VOLI Podgorica e ottiene i primi due punti della sua campagna europea 2019-20: il successo 68-77 nel Round 2 di 7DAYS EuroCup arriva dopo 40’ di equilibrio e intensità, con alti e bassi da una parte e dall’altra. I bianconeri giocano un eccellente primo tempo trascinati dai canestri di James Blackmon, resistono alla controffensiva montenegrina con i muscoli di Alessandro Gentile e Justin Knox, e chiudono i conti con un grande ultimo quarto su entrambi i lati del campo in cui spiccano le giocate decisive di George King e Rashard Kelly.

Le due ali statunitensi chiudono con 15 punti a testa: 5-6 dall’arco per George, autore della tripla del +4 che ha indirizzato il match verso Trento nel finale punto a punto; nove rimbalzi e quattro recuperi nel sontuoso tabellino di Rashard, che ha mandato i titoli di coda con un recupero e schiacciata in contropiede. 17 per JB (13 nel solo primo quarto), 11 anche per un solidissimo Knox.

BOXSCORE | CLASSIFICA

La cronaca

Il primo canestro dal campo della partita lo firma l’ex di serata Aaron Craft, e la difesa di Trento tiene per oltre 2’ di partita a secco i padroni di casa. Cinque punti consecutivi di Blackmon mettono tutto in parità, poi una gran tripla di King, una schiacciata di Knox e un altro centro dal perimetro di JB costringono coach Subotic al primo timeout della partita (8-16). La guardia dell’Indiana chiude a quota 13 un fantastico primo quarto che va in archivio sul 18-23 dopo un paio di scorribande di Bamforth e Cobbs.

Gli assist di Ale Gentile mostrano la via all’attacco di Trento in apertura di secondo quarto: la Dolomiti Energia diverte e trova tanti diversi protagonisti offensivi, così anche dopo un paio di passaggi a vuoto in difesa torna ad allungare nel punteggio sfruttando i centri di Gentile, Kelly e King (altra tripla). All’intervallo lungo si va con i bianconeri in vantaggio 34-43.

Un paio di recuperi prodigiosi di Kelly danno il la al secondo tempo: la Dolomiti Energia si affida ai muscoli di Knox e Gentile, ma il Buducnost sale di colpi in attacco e con le fiammate di Bamforth e Nikolic si rimette in partita, anche perché i bianconeri faticano a trovare ritmo e canestri in fase offensiva. Il crescendo montenegrino si concretizza nel 59-56 con cui si entra negli ultimi 10’ di partita.

La carica anche nel quarto periodo la suona Rashard Kelly con due canestri rapidi e un fallo in attacco subito: a quel punto mentre Blackmon, King e Mezzanotte puniscono la difesa dei padroni di casa sono l’energia e l’intensità espresse nella propria metà campo che lanciano il nuovo break in favore degli ospiti. Il Buducnost torna a meno uno, ma una tripla di King a 44” dalla fine e il recupero con schiacciata di Kelly fanno calare il sipario alla Moraca di Podgorica. Il Round 2 è della Dolomiti Energia Trentino.

Parola al coach

«Abbiamo giocato una buona partita, soprattutto perché abbiamo messo in campo un’ottima difesa di squadra che ha lasciato a soli 68 punti a referto i nostri avversari. Giocando competizioni di alto livello ogni tre giorni in questa fase della stagione ci può stare di attraversare qualche alto-e-basso all’interno della partita ma era importante vincere. A maggior ragione in trasferta e su un campo non facile come questo. È importante anche per la classifica, ma è presto per parlare di quella o per fare calcoli: stiamo proseguendo il nostro percorso di crescita e questo è quello che conta di più».

Nicola BRIENZA, Allenatore Dolomiti Energia Trentino

La prossima

I bianconeri domenica sera giocheranno sul campo della Germani Basket Brescia nel quarto turno di campionato.

Brescia vs.Trento | sabato 13 ottobre – ore 18.00 | PalaLeonessa | Diretta Eurosport Player



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136