Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Trentino, trasporti pubblici: le richieste di voucher di rimborso per pendolari e rilascio dell’abbonamento per studenti

martedì, 18 agosto 2020

Trento – Fino al 31 dicembre, i pendolari che non hanno potuto utilizzare l’abbonamento al trasporto pubblico in conseguenza delle misure di contenimento previste per l’emergenza Covid-19, possono presentare online, sul sito di Trentino Trasporti, www.trentinotrasporti.it, (anche per gli abbonamenti emessi da Trenitalia) la richiesta di emissione di un voucher a titolo di rimborso per il caricamento di abbonamenti mensili gratuiti, che potranno essere utilizzati entro il 30 settembre 2021.

Trentino-Trasporti-Esercizio busI titolari di abbonamenti mensili urbani ed extraurbani hanno infatti diritto ad ottenere un voucher (consistente in un abbonamento mensile di libera circolazione provinciale) se in possesso di abbonamento mensile con scadenza dopo il 10 marzo 2020. Gli abbonati annuali/semestrali urbani ed extraurbani hanno diritto ad ottenere un voucher (consistente in un abbonamento mensile di libera circolazione provinciale) se in possesso di abbonamento annuale/semestrale con scadenza dopo il 10 marzo 2020 ed entro il 10 aprile 2020; due voucher (consistente in due abbonamenti mensili di libera circolazione provinciale da usufruire anche separatamente) se in possesso di abbonamento annuale/semestrale con scadenza dopo il 10 aprile 2020.

Come forma di rimborso prevista dalla legge viaggeranno gratis nel prossimo anno scolastico gli studenti che frequentano le scuole del territorio, dalle materne alle secondarie di secondo grado, compresi i centri di formazione professionale. E’ stata infatti recentemente introdotta, per loro, fino al termine dell’anno scolastico 2020/2021, una tariffa di circolazione gratuita sia per gli utilizzatori dei servizi dedicati (scuolabus) sia per quelli che usano il trasporto pubblico.

Tra oggi e la fine di dicembre, gli studenti che frequentano le scuole secondarie di secondo grado ed i centri di formazione professionale dovranno quindi provvedere al caricamento dell’abbonamento presso una biglietteria di Trentino Trasporti. Le tessere smart card saranno spedite a casa degli iscritti al primo anno di scuola superiore, mentre tutti gli altri utilizzeranno il titolo di viaggio di cui sono già in possesso.

Fino al momento del caricamento, lo studente potrà viaggiare esibendo la smart card categoria “studente fino alla quinta superiore”. Per gli alunni delle scuole materne, primarie e secondarie di primo grado e per gli utenti dei Centri educativi, il nuovo tesserino cartaceo per l’anno scolastico 2020/2021 sarà spedito all’indirizzo mail della famiglia.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136