Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Funicolare e interramento della Statale 42, i progetti nel comprensorio Pontedilegno-Tonale

sabato, 23 maggio 2020

Ponte di Legno – “La montagna non si ferma mai”: questo il messaggio del Consorzio Pontedilegno-Tonale. Dopo il “Grande sogno” che ha fatto compiere un salto di qualità alla località dell’Alta Valle Camonica e al Passo del Tonale e le Terme che sono in fase di realizzazione a Ponte di Legno, si pensano a nuovi interventi nel comprensorio.

A Ponte di Legno (Brescia) sono stati posizionati pannelli con i rendering sull’interramento di un tratto di Statale 42 al Passo del Tonale – davanti alla cabinovia Paradiso – e la nuova funicolare, sempre al Passo Tonale.

Strada Passo Tonale

I due interventi rientrano da tempo nel piano di sviluppo del comprensorio sciistico e in futuro sono previsti altri progetti di grande impatto sia sul versante bresciano che su quello trentino.

Interramento Statale 42 al Passo Tonale
L’interramento di un tratto della Statale 42 del Passo del Tonale permetterà il collegamento diretto dei due versanti consentendo agli sciatori di attraversare il tratto di strada in tutta sicurezza. Quest’intervento è una priorità per la gestione degli sciatori di arrivare con sci ai piedi alla partenza della cabinovia, con conseguente miglioramento anche della gestione della viabilità, ‘congestionata’ dal continuo attraversamento di pedoni e sciatori nei periodi più affollati.

Funicolare 
Funicolare - Passo TonaleIl secondo intervento farà compiere un passo in avanti a livello di mobilità: la funicolare collegherà l’arrivo della cabinovia tra Ponte di Legno e il Tonale e la Statale e consentirà un miglioramento della mobilità sostenibile interna al comprensorio.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136