Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Aree camper del Tonale e Ponte di Legno prese d’assalto

martedì, 18 agosto 2020

Passo Tonale – Grande afflusso alle aree camper al Passo del Tonale, in territorio di Vermiglio (Trento) e Ponte di Legno (Brescia). Turisti italiani e stranieri hanno raggiunto in questi giorni le località dell’Alta Valle Camonica e Val di Sole con i camper e hanno utilizzato le strutture che sono state messe a loro disposizione.

Al Passo Tonale l’area per i camperisti è situata a due passi dall’Ossario militare e dispone di 26 piazzole, una struttura di carico-scarico, energia elettrica, servizi igienici e doccia con acqua calda e punto informazioni. I servizi sono tutti compresi nella tariffa giornaliera che è così articolata: 15 euro per il primo giorno di sosta, compresi i servizi di caricoi e scarico, 12 euro dal secondo giorno in poi, mentre la sola area sosta è di 10 euro.

Area camper - Ponte di LegnoA Ponte di Legno l’area camper è all’inizio della strada che porta al Passo Gavia e nelle ultime due settimane c’è stato il tutto esaurito. “Noi – racconta una coppia emiliana – è la prima volta che vienimo in quest’arera e ci siamo trovati bene”. Il costo – compreso servizi, carico e scarico – è di 20 euro al giorno. Accanto all’area camper si trova anche un bar, che offre una serie di servizi ai camperisti.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136