Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


A scuola solo con AltoAdige Pass abo+ rinnovato

lunedì, 14 settembre 2020

Quando:
16 settembre 2020@14:55–15:55 Europe/Rome Fuso orario
2020-09-16T14:55:00+02:00
2020-09-16T15:55:00+02:00

Dal 16 settembre studenti sui mezzi pubblici con AltoAdige Pass abo+ rinnovato. Quelli vecchi scadono domani. Rinnovo e richiesta solo online. Deducibilità fiscale solo con pagamento tracciabile.

Da mercoledì 16 settembre gli studenti per viaggiare sui mezzi pubblici avvalendosi dell’abbonamento annuale AltoAdige Pass abo+ durante l’anno scolastico o accademico devono aver provveduto al suo rinnovo online e aver pagato la relativa quota annuale. La validità dell’attuale abo+ cessa, infatti, con domani 15 settembre. Finora dei complessivi 80.000 Alto Adige Pass abo+ ne sono stati rinnovati solo un terzo. Come in precedenza, il rinnovo annuale dell’abo+ e le nuove richieste vengono effettuate esclusivamente online e possono essere effettuati sia con che senza la chiave di accesso digitale (SPID o tessera sanitaria attivata con lettore).

Pagamento rintracciabile per la deducibilità fiscale

Per garantire che la tassa annuale versata per ottenere l’abo+ sia deducibile dalle tasse in sede di dichiarazione dei redditi, è opportuno non pagare l’importo in contanti, bensì avvalendosi di un metodo di pagamento rintracciabile, cioè con bancomatcarta di credito / pago PA (possono essere applicate commissioni), home banking o addebito diretto (SEPA Direct Debit). Nel caso di minori, la domanda online di rinnovo o di emissione dell’AltoAdige Pass abo+ deve essere presentata dai genitori o dai tutori legali, indicando i propri dati personali e il codice fiscale. I ragazzi divenuti maggiorenni devono richiedere il rinnovo a proprio nome e, se necessario, caricare i documenti necessari (copia della carta d’identità) o inviarli in un momento successivo via e-mail. Per gli studenti universitari il presupposto per chiedere il rilascio dell’abo+ è l’iscrizione ad un ateneo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136