Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Violenza a pubblico ufficiale, arrestato 44enne di Merano

lunedì, 8 giugno 2020

Merano – Alterato, aggredisce i carabinieri: arrestato in Alto Adige. I militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia Carabinieri di Merano hanno arrestato un 44enne del luogo per violenza a pubblico ufficiale.

Verso la mezzanotte un’autopattuglia radiomobile era in transito da Corso della Libertà a Merano (Bolzano) quando si è imbattuta in un soggetto alterato e molesto. I militari gli hanno chiesto un documento d’identità ma sono stati di ritorno subissati di male parole e minacce. Allora lo hanno invitato a seguirli in caserma ma lo stesso non ne voleva sapere di salire in auto e anzi si è scagliato contro uno dei militari. La pattuglia ha dovuto utilizzare lo spray al peperoncino per avere ragione della violenza dell’uomo che, infine, è stato ammanettato e condotto in caserma. Qui è stato dichiarato in stato di arresto e condotto alla propria abitazione agli arresti domiciliari



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136