Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Valanga in Marmolada: nessuna persona travolta

sabato, 9 maggio 2020

Marmolada – Si sono concluse verso le 12.15 le operazioni di bonifica della valanga che si è staccata verso le 11 di questa mattina sotto Punta Penia in Marmolada, al di sopra del rifugio Pian dei Fiacconi a una quota di circa 3.100 m.s.l.m, con un fronte di circa 300 metri di lunghezza e 10 metri di larghezza. A dare l’allarme al Numero Unico per le Emergenze 112 due testimoni che hanno assistito al distacco della valanga.

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino settentrionale del Soccorso Alpino e Speleologico ha attivato immediatamente la macchina dei soccorsi per verificare l’eventuale presenza di persone sotto la valanga. Mentre l’elicottero si portava sul posto dopo aver caricato a bordo un’unità cinofila della Polizia di Stato, gli operatori delle Stazioni di Moena e Alta Val di Fassa e un’unità cinofila del Soccorso Alpino si sono messe a disposizione a Moena e a Canazei. Un operatore del Soccorso Alpino e Speleologico Trentino che si trovava fortuitamente nei pressi della valanga ha cominciato la bonifica utilizzando Artva e sonda, supportato dall’unità cinofila della Polizia elitrasportata sul posto. Grazie alla bonifica effettuata da terra e alla ricognizione dall’alto dell’elicottero è stato accertato che nessuna persona è stata travolta.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136