Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Rovereto, il Consiglio Comunale commemora Carlo Spagnolli

mercoledì, 5 febbraio 2020

Rovereto – Il Consiglio Comunale di Rovereto ieri ha commemorato in apertura di seduta la figura del dottor Carlo Spagnolli (foto), scomparso nei giorni scorsi, osservando un minuto di silenzio.

spagnolliIl presidente del Consiglio ne ha ricordato le doti umane di medico e uomo. “Ha speso la sua vita per l’Africa, è sempre stato dalla parte degli ultimi e degli emarginati in Uganda, Eritrea, Etiopia e Camerun, realizzando centri per i bambini orfani, adozioni a distanza in terre martoriate dalle guerre. Spagnolli, non si è mai arreso – ha proseguito il Presidente – ed ha portato avanti con abnegazione la sua missione con l’Associazione Spagnolli Bazzoni e molte altre realtà. Ai figli, ai fratelli, ai familiari tutti, le condoglianze della città per la sua testimonianza, per essere stato un uomo dalla straordinaria umanità”.

Per quanto riguarda i lavori consiliari tutte approvate all’unanimità le delibere all’ordine del giorno: anzitutto la sottoscrizione di un patto di gemellaggio tra la città di Rovereto e la città di Zabrze in Polonia” e la mozione “Una giornata per Rovereto” proposta dal consigliere Mario Airoldi che prevede l’istituzione di una giornata di sensibilizzazione ecologica attraverso le circoscrizioni e attivando le scuole sulle tematiche ambientali.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136