Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
 
Ad
Ad
 
Ad


Monte Calisio, runner elitrasportato all’ospedale di Trento

sabato, 28 novembre 2020

Trento – Intervento sul monte Calisio. Un runner del 1979 residente a Gardolo è stato soccorso nella tarda mattinata di oggi dopo aver perso l’equilibrio ed aver sbattuto la testa a terra. L’uomo era in compagnia di un’altra persona sul sentiero che porta verso Montevaccino sul monte Calisio nei pressi del rifugio Campel, sopra Villamontagna (Trento). A chiamare il Numero Unico per le Emergenze 112 è stata la donna che era con lui, poco prima delle 12.

elisoccorsoIl coordinatore dell’Area operativa Trentino centrale del Soccorso Alpino e Speleologico ha chiesto l’intervento degli operatori della Stazione Trento-Monte Bondone che hanno accompagnato sul posto i sanitari dell’ambulanza. A causa dell’aggravarsi delle condizioni dell’infortunato, cosciente ma confuso, è stato richiesto l’intervento dell’elicottero. Con l’utilizzo del verricello, l’uomo è stato recuperato a bordo del velivolo e trasferito all’ospedale Santa Chiara di Trento.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136