Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Cabotaggio, maxi-multa e fermo amministrativo in Alto Adige

mercoledì, 16 settembre 2020

Velturno - Cabotaggio, maxi-multa e fermo amministrativo in Alto Adige. Una pattuglia del Distaccamento di Bressanone, nell’ambito di controlli al trasporto merci eccezionale, fermava all’altezza del km 47 lungo l’Autostrada A22 all’altezza della località di Velturno.

questura polizia bolzanoDal controllo emergeva il mancato rispetto delle prescrizioni contenute nell’autorizzazione al trasporto eccezionale, viaggiando il mezzo ad una velocità ben al di sopra del limite previsto per tale categoria di veicoli.

All’altezza del km 38, inoltre, presso il casello autostradale di Bressanone–Val Pusteria, i medesimi operatori sono riusciti a fermare un altro trasporto eccezionale, recante targa straniera.

All’atto del controllo si evinceva non solo il mancato rispetto dei prescritti tempi di guida e riposo, ma è emerso anche che la ditta stava effettuando un trasporto di cose per conto terzi all’interno del territorio nazionale (cabotaggio) eccedendo il numero complessivo dei trasporti consentiti dalla vigente normativa.

La sanzione contestata prevede il pagamento della somma di 5mila euro ed il fermo amministrativo del complesso veicolare della durata di tre mesi. Il totale delle sanzioni pecuniarie contestate nella giornata per le violazioni accertate è di oltre seimila euro.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136