Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Madonna di Campiglio: frane, allagamenti e chiusura strade

domenica, 30 agosto 2020

Madonna di Campiglio – Un violento temporale si è abbattuto sulla zona di Madonna di Campiglio e Pinzolo (Trento) nella notte, provocando esondazioni di torrenti e frane. Sono chiuse alcune strade e persone sono rimaste bloccate nei rifugi Segantini e Cornisello. Gli agenti della Polizia locale, i vigili del fuoco di Pinzolo e Madonna di Campiglio e il Soccorso Alpino sono al lavoro per diversi interventi: liberare le strade e recuperare le persone. Non sono segnalati feriti.

Madonna di Campiglio foto credit Polizia LocaleNella notte fango e sassi sono stati trasportati dalla furia dell’acqua fino a viale Dolomiti a Madonna di Campiglio (nella foto credit Polizia locale Pinzolo), bloccando le auto parcheggiate in alcuni hotel e residence. La strada è chiusa per gli interventi di rimozione di detriti e fango.

Il sindaco di Pinzolo, Michele Cereghini, è intervenuto sul posto ed è in costante collegamento con la polizia locale e i soccorritori. Gli smottamenti più consistenti sono in Val Nambrone e in Val Genova, e da stamattina sono all’opera vigili del fuoco, tecnici del Comune e impresa per liberare la sede stradale.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136