Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Via libera a tre ordini del giorno su opere pubbliche, Simona Tironi: “In Regione ho lavorato per il territorio bresciano”

mercoledì, 29 luglio 2020

Brescia - Approvati all’unanimità dal Consiglio regionale della Lombardia tre ordini del giorno presentati dal consigliere regionale Simona Tironi (nella foto) per finanziare a Travagliato (Brescia) una serie di opere attraverso il Piano Marshall regionale per la ripresa post coronavirus.

Tironi - consigliere regionale - Forza Italia“Sono molto fiera e felice di aver portato sul mio territorio risorse utili. In Consiglio ho lavorato per tutto il territorio bresciano, con un’attenzione particolare ai bisogni della mia Travagliato in un’ottica di sistema con i Comuni vicini. Durante il dibattito in Consiglio regionale qualcuno della minoranza ha detto che i consiglieri non dovrebbe attivarsi per le opere del proprio territorio. Io credo invece che sia nostro dovere fare tutto il possibile per i territori e le persone che rappresentiamo. Il nostro Comune potrà così mettere a disposizione dei cittadini opere che rappresentano la storia, l’orgoglio e il futuro di Travagliato”, afferma Simona Tironi.

Saranno così stanziati 300mila euro nel 2021 per realizzare il collegamento ciclopedonale tra Castegnato, Travagliato e Roncadelle come intervento compensativo per la Bre.Be.Mi e 750mila euro per l’adeguamento della SP21 Bagnolo Mella-Travagliato. Con gli stessi fondi è poi in programma anche una nuova pista ciclabile tra Pievedizio e Azzano Mella. “Le ciclabili - spiega Simona Tironi – erano necessarie per lo sviluppo eco-sostenibile e la sicurezza dei ciclisti e renderanno il nostro territorio ancor più vivibile”.

Sempre grazie al fondo per la ripresa economica previsto dalla legge regionale 9 del 2020, con gli ordini del giorno presentati da Simona Tironi verrà finanziata con 350mila euro la riqualificazione impiantistica e funzionale degli spogliatoi e dei locali accessori dello stadio comunale “Riccardo Zini” presente all’interno del centro sportivo “Atleti Azzurri d’Italia”. “La ristrutturazione dello stadio comunale era attesa da tempo, per noi il “Riccardo Zini” rappresenta 100 anni di storia calcistica travagliatese, un orgoglio che in questi tempi difficile rappresenta anche un simbolo di comunità che deve essere rilanciato. Con il Coronavirus abbiamo capito ancora di più quanto è bello poter stare insieme, ancora più bello è farlo nel segno dello sport. Uno stadio ristrutturato è un ottimo modo per dare concretezza a questa idea”. Previsti inoltre 780 mila euro nel 2022 per il restauro della Torre Civica medievale di Piazza della Libertà. “La nostra Torre Civica medievale è un orgoglio dall’indubbio valore architettonico e storico. È annoverata nell’elenco dei beni architettonici e paesaggistici della Provincia di Brescia ed è una potenziale fonte di attrazione turistica. Era doveroso prevedere risorse per la sua riqualificazione e non ci siamo tirati indietro. Con questi interventi coniughiamo l’orgoglio e la storia della nostra comunità e li proiettiamo nel futuro. Come Consigliere regionale e come travagliatese ne sono fiera”, conclude Simona Tironi.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136