Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Verso la stagione sciistica, Livigno batte un colpo: nel weekend il via ad anello di fondo e biathlon

mercoledì, 28 ottobre 2020

Livigno – Ci si avvicina a una stagione sciistica che si preannuncia piena di interrogativi e insidie complici le chisuure e le limitazioni anti-Covid imposte dalle istituzioni. Livigno batte un colpo: nel weekend il via a sci di fondo e biathlon.

L’apertura dell’anello del fondo, da molti anni a questa parte, rappresenta il punto cardine dell’inizio della stagione invernale di Livigno e quest’anno la data da cerchiare in rosso sul calendario è quella di venerdì 30 ottobre, giorno in cui sarà possibile sciare nuovamente su un primo anello preparato ad hoc dagli addetti ai lavori, grazie alla ormai collaudata tecnica dello snowfarming supportata dalle recenti nevicate che hanno interessato l’intero arco alpino negli ultimi giorni.

La pista sarà aperta tutti i giorni e l’accesso sarà disponibile a partire dalle ore 6:30 fino alle ore 19, previo pagamento dell’apposito ticket. Amatori e residenti potranno usufruire dell’anello dalle ore 12 alle ore 19, acquistando il biglietto tramite l’app My Livigno al costo di 5 euro.

I team, invece, avranno pista libera dalle 6.30 alle 12 e dovranno provvedere all’acquisto dei ticket direttamente presso la struttura Aquagranda, previa prenotazione scritta via mail a info@aquagrandalivigno.com.

Anche i residenti di Livigno e della provincia di Sondrio potranno acquistare l’abbonamento stagionale direttamente sull’app My Livigno, oppure, sempre a partire dal 30 ottobre, presso la reception di Aquagranda in Via Rasia 999.

L’occasione è ghiotta anche per i biathleti, i quali potranno allenarsi sull’anello di fondo e poi sparare al poligono della biathlon arena, situato in località Campaciol e fruibile tutti i giorni dalle 8.30 alle 18 previa autorizzazione concessa dalla direzione di APT Livigno. Per l’esercizio delle attività al poligono di tiro si applicano le norme di sicurezza nazionali e quelle della IBU. Le tariffe sono di 8 euro per il ticket giornaliero intero e di 5 euro per il ticket giornaliero ridotto/residenti. L’utilizzo del poligono di tiro è consentito solo previa prenotazione da effettuarsi presso Aquagranda (tel. 0342 970277 - info@aquagrandalivigno.com).

Per l’utilizzo sportivo della pista e del poligono dovranno essere rispettate le norme anti Covid in vigore. Durate l’attività non sarà obbligatorio indossare la mascherina, ma fondisti e biathleti dovranno averla con sè e indossarla durante le pause, prima dell’accesso alla pista e appena conclusa l’attività. In pista rimangono comunque valide tutte le norme legate al distanziamento sociale, anche se l’utilizzo del tracciato per fasce orarie, differenziate per i team professionali e gli amatori, eviterà eventuali affollamenti di atleti.

Per conoscere e verificare tutte le priorità di utilizzo dell’anello è consigliabile consultare la pagina web: https://www.livigno.eu/sci-di-fondo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136