Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Provincia di Brescia, il presidente Alghisi: “Ok gruppo di studio Viminale, si restituisca dignità agli enti locali”

mercoledì, 15 luglio 2020

Brescia – Il Presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi, interviene in merito al Gruppo di Studio, insediatosi al Viminale, per la modifica dell’ordinamento degli Enti Locali.

alghisi gdv“Si tratta di una grande opportunità per quanto riguarda le Province, rimaste senza risorse a dover garantire servizi essenziali ai cittadini. Occorre una forte rivisitazione delle loro funzioni in un’ottica di efficientamento e di semplificazione. C’è bisogno di arrivare quanto prima a un disegno di legge che tenga conto delle funzioni in capo alle Province e che intervenga su risorse, governance e sistema elettorale. Il Gruppo di Studio, al quale faccio i miei migliori auguri, è composto da persone che hanno una grande conoscenza dei problemi in cui versano gli Enti Locali e sono certo che il loro lavoro sarà utile per trovare le soluzioni migliori”.

Queste le dichiarazioni di Alghisi, che aggiunge: “Mi auguro che si apra una stagione di riforme che consenta agli Enti Locali di lavorare serenamente. Per questo faccio i miei migliori auguri al Gruppo di lavoro guidato dal Prof. Pajno, che ha il compito impegnativo e urgente di indicare le soluzioni necessarie per riformare l’ordinamento degli Enti Locali e andare oltre le pesanti criticità dovute alla Legge Delrio, che necessita di essere al più presto superata. Sono molto felice inoltre che, tra i protagonisti di questo importante e fondamentale confronto, ci sia il sottosegretario Achille Variati, che vanta una lunga esperienza come amministratore, conosce bene le difficoltà in cui versano le Province, essendo stato non solo sindaco e Presidente della Provincia di Vicenza, ma anche dell’Unione Province d’Italia”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136