Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Lago d’Iseo: 1800 ore di pattugliamento per le associazioni di Protezione Civile

lunedì, 2 novembre 2020

Iseo – Tempo di bilanci, per le associazioni di Volontariato della Protezione Civile che nel periodo compreso tra il mese di maggio e quello di ottobre hanno dato atto al Protocollo Operativo sottoscritto con l’Autorità di Bacino Lacuale dei Laghi d’Iseo, Endine e Moro, e a Provincia di Brescia e Bergamo, al fine di garantire la sicurezza nell’area del Sebino.

Lago - IseoIn totale, le nove associazioni – tre bergamasche, sei bresciane – di Protezione Civile, unitamente alla Guardia Costiera Ausiliaria del Sebino, alla Croce Rossa Italiana ed alle Polizie Provinciali, hanno effettuato 1800 ore di servizio, dedicato al pattugliamento delle spiagge di tutta la costa, ed al controllo delle acque.

Gli interventi sono stati finalizzati alla prevenzione dei rischi, alla sensibilizzazione sulle tematiche della sicurezza e dei corretti comportamenti da tenere, ed al monitoraggio delle varie situazioni: tutto in collaborazione con le Polizie Provinciali.

Il protocollo – ha sottolineato Alessio Rinaldi, presidente dell’Autorità di Bacino – ha garantito anche quest’anno la sicurezza su tutta l’area. Il nostro ringraziamento va ovviamente a tutti i volontari che si sono adoperati in tutti i fine settimana nel pattugliamento: non sono stati registrati gravi problemi, ed il bilancio è certamente positivo. Le associazioni hanno fornito un supporto di fondamentale importanza, durante la cosiddetta “fase 3” della pandemia da Covid, intervenendo sulle spiagge per assicurare il distanziamento sociale, oltre che per fornire consigli e suggerimenti ai bagnanti ed ai natanti, sempre ben accolti”.

Le associazioni che hanno sottoscritto il protocollo sono:
ANC Grumello del Monte; Associazione dei Volontari di Protezione Civile Sommozzatori di Capriolo; Gruppo Comunale di Protezione Civile di Palazzolo sull’Oglio; Gruppo Intercomunale di Protezione Civile del Sebino Bresciano; Gruppo Soccorso Sebino di Pisogne; Gruppo Sommozzatori Iseo Onlus; Gruppo Sub Montisola; Nucleo Sommozzatori Volontari di Treviglio; Protezione Civile Sommozzatori FIPSAS Bergamo.

L’importo investito nel progetto è di 40mila euro; il protocollo operativo stuipulato nel 2019, sarà valido anche nell’estate del prossimo anno.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136