Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Lago di Loppio, manovra speciale di soccorso in acqua e su ghiaccio dei vigili del fuoco

sabato, 1 febbraio 2020

Lago di Loppio – Si è svolta nel pomeriggio presso il Lago di Loppio la manovra speciale di soccorso in acqua e su ghiaccio, organizzata dai vigili del fuoco di Mori in collaborazione con il Corpo di Riva del Garda, che ha visto coinvolti anche i Corpi di Ala, Avio, Calliano, Isera, Rovereto per un totale di circa 35 vigili impegnati.

Scopo dell’esercitazione era quello di testare la collaborazione intercorpi in scenari complessi di intervento, in particolare il Lago di Loppio risulta ghiacciato per circa un terzo della sua superficie. Quindi i vigili intervenuti hanno potuto confrontarsi con lo scenario e le relative tecniche di intervento.

In particolare ci si suddivideva in tre scenari simulando un’autovettura in acqua (appositamente bonificata) dove si è intervenuto con le pinze idrauliche e conseguente contenimento di inquinamento, soccorso di due persone bloccate in acqua, soccorso di una persona bloccata sul ghiaccio.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136