Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


La Luce di Chiara: una notte di cammino e preghiera da Lovere a Bienno

sabato, 8 agosto 2020

Bienno – Doppio appuntamento di “camminare è un’arte”, promosso da Don Battista Bassa: lunedì 10 agosto nella luce di Santa Chiara da Lovere a Bienno e sabato 22 agosto sulle orme di Teresio Olivelli, da Ponte di Legno al Corno d’Aola.

Don Dassa - camminoIl primo cammino nella “Luce di Chiara” è in programma tra lunedì 10 e martedì 11 agosto con la proposta “camminiamo nella luce di Santa Chiara”. Il programma prevede il ritrovo alle 20.30, la preghiera nel chiostro del convento delle Clarisse di Lovere (Bergamo), partenza per il cammino, soste di preghiera durante la notte e all’arrivo – alle 7 – Santa Messa all’esterno della chiesa delle Clarisse di Bienno (Brescia). La solidarietà cammina: durante i pellegrinaggi saranno raccolte delle offerte per il sostegno di persone che hanno bisogno di aiuto.

Chi è interessato, anche per il trasferimento in pullman, può comunque contattare don Battista Dassa (+393458274429) oppure Lucia Binachini (+39 339 2360628).

La seconda proposta è nel ricordo della salita al Monte Salimmo di Teresio Olivelli: viene proposto un pellegrinaggio alla scoperta di questo straordinario testimone di vita cristiana. Sabato 22 agosto da Ponte di Legno al Rifugio Petit Pierre di Corno d’Aola. Partenza alle 7 da Ponte di Legno, all’arrivo Santa Messa celebrata nella chiesetta da don Battista Dassa.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136