Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Coronavirus: 22 nuovi casi in Alto Adige

martedì, 15 settembre 2020

Bolzano – I laboratori dell’Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 855 tamponi. Sono stati registrati 22 nuovi casi positivi in provincia di Bolzano.

La maggior parte delle nuove infezioni di oggi riguardano nuovamente viaggiatori di ritorno dai Paesi dell’Europa sudorientale e orientale (Romania, Bulgaria, Albania, Ucraina); inoltre ci sono pazienti sintomatici “autoctoni” e contatti stretti di persone infettate già registrate. Una persona risultata positiva è collegata alla fabbrica di salsicce di Chiusa, uno studente risultato positivo è un contatto stretto di una persona già registrata positiva. Questo caso riguarda un’altra scuola secondaria di Bolzano. Dopo un controllo ambientale non sono state ordinate misure di quarantena, il monitoraggio viene effettuato attraverso test.

bolzanoI numeri in breve:

Tamponi effettuati ieri (14 settembre ): 855

Cuovi casi positivi: 22

Numero delle persone positive al coronavirus: 3.156 (corretto un caso di anagrafica doppia: -1)

Numero complessivo dei tamponi effettuati: 152.676

Numero delle persone sottoposte al test: 80.736 (+443)

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 15

Pazienti Covid-19 in isolamento nella struttura di Colle Isarco: 38

Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 2

Decessi complessivi (incluse le case di riposo): 292 (+0)

Persone in isolamento domiciliare: 1.500 (delle quali 63 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta)

Persone che hanno concluso la quarantena e l’isolamento domiciliare: 16.900 (delle quali 1.192 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta)

Persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento: 18.400

Persone guarite: 2.544 (+4). A queste si aggiungono 906 (+1) persone che avevano un test dall’esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Totale: 3.450 (+5)

Collaboratori dell’Azienda sanitaria positivi al test: 237; 235 guariti.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136