Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Bilancio meteo dell’estate 2020: in Alto Adige molte piogge, poche ondate di calore

mercoledì, 2 settembre 2020

Bolzano – Il bilancio meteorologico dell’estate appena conclusa ha fatto registrare un lieve aumento delle temperature medie ma poche ondate di calore e notti tropicali. Registrati 28.500 fulmini.

dolomiti gdv from polE’ iniziato l’autunno meteorologico. L’estate 2020 ha fatto registrare temperature un po’ più moderate rispetto agli anni precedenti. Nel mese di giugno le temperature sono state in linea con la media, mentre in luglio e agosto  leggermente superiori alla media di lungo periodo. Di conseguenza l’intera estate è stata di circa 0,5° più calda rispetto al periodo di confronto. Non ci sono state ondate di calore significative e ci sono state relativamente poche notti tropicali.

Temperatura massima a Ora, la minima a Monguelfo

La temperatura più elevata dell’estate è stata registrata ad Ora il 1° agosto con 37,3 gradi centigradi, la più fresca a Monguelfo il 1° giugno con 1,6 gradi centigradi. Quest’estate ha piovuto piuttosto abbondantemente: dal 40 all’80% in più della media. Il mese di gran lunga più umido è stato agosto, soprattutto a causa del maltempo dello scorso fine settimana.

Intensa attività temporalesca a luglio e agosto

Inoltre, durante l’estate sono stati registrati 28.500 fulmini in tutto l’Alto Adige. Mentre a giugno i fulmini e i tuoni sono stati relativamente scarsi a causa delle modeste temperature, l’attività dei temporali è aumentata significativamente nei mesi più caldi di luglio e agosto. Anche quest’anno nessuna zona della provincia è stata risparmiata dalle tempeste. Piogge intense, grandine e burrasche si sono verificate ripetutamente in estate e si sono concluse con l’alluvione dello scorso fine settimana.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136