Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Arte e buona cucina per l’ultimo weekend del Pizzocchero d’oro

giovedì, 26 settembre 2019

Teglio – Arte e buona cucina per l’ultimo weekend del Pizzocchero d’oro. Domenica 29 settembre per i “Sapori d’autunno” esposizione di opere e performance di giovani artisti in piazza Credaro e il concerto del Coro Vetta nel giardino di palazzo Piatti Reghenzani.

A Teglio l’ultimo fine settimana di settembre coincide con la conclusione del “Pizzocchero d’oro”, la prima delle quattro iniziative culinarie inserite nel programma di “Sapori d’autunno”. Ancora per sabato 28 e domenica 29, i viaggiatori del gusto potranno scegliere il menù a tema ideato per il “Pizzocchero d’oro”: da ottobre toccherà alla speciale lista dedicata ai funghi il 5 e 6, 12 e 13, 19 e 20, oltre al Menù dell’Accademia del Pizzocchero di Teglio. I primi weekend hanno fatto registrare il tutto esaurito nei ristoranti e tutto lascia supporre che accadrà lo stesso anche nel prossimo, complice un autunno che si sta rivelando in tutto il suo splendore e gli eventi che animeranno la giornata di domenica. I menù tipici sono apprezzati e sono moltissime le persone che anno dopo anno ritornano a Teglio per rivivere l’esperienza e assaggiare le specialità locali, a cominciare dai pizzoccheri cucinati secondo la ricetta originale custodita dall’Accademia.

Nella giornata di domenica non mancheranno arte e canto corale per coinvolgere il pubblico presente, oltre alle visite guidate alla scoperta delle testimonianze storico-artistiche di un antico borgo impregnato di cultura. Nella centralissima piazza Credaro, dalle 10.30 alle 17.30, un collettivo di giovani artisti locali darà vita a “Teglio in arte”: esposizione di opere e incontri. Un portfolio a cielo aperto con i visitatori che potranno interagire con gli artisti e con le loro opere. Nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 17.30, è prevista una performance di gruppo in cui ciascuno dei presenti potrà esprimere la propria arte, sotto la guida degli artisti protagonisti dell’evento: Alice Bontempi, Stefano Muffatti, Sofia Dalone, Greta Broglio, Marco Magri, Alaios Borinelli, Anna Bonomi.

Gli appassionati del bel canto potranno assistere al concerto del Coro Vetta di Ponte in Valtellina, in programma alle ore 15 nel giardino di palazzo Piatti Reghenzani. Attivo dal 1961, oggi diretto dal maestro Valter Mazzoni, il coro si è esibito in Italia e all’estero e ha inciso quattro album. Il suo repertorio evidenzia i legami con la tradizione popolare dell’arco alpino: l’attenzione alle vicende umane, la sensibilità nei confronti dei montanari, la comprensione per loro fatiche.

La capitale gastronomica della Valtellina è pronta ad accogliere chi ha voglia di scoprire: i sapori tipici, la cultura, la storia e l’arte di un paese che ha molto da raccontare.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136