Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Aria di novità per AbC IRIFOR del Trentino: nomine e nuovo cda

giovedì, 18 giugno 2020

Trento – Si è riunita l’assemblea dei soci di AbC IRIFOR del Trentino, la cooperativa sociale polo di riferimento per la disabilità sensoriale, che ha eletto il nuovo Consiglio di amministrazione.

Su nove consiglieri eletti sono cinque i volti nuovi all’interno del direttivo. Accanto alle conferme di Lorenzo Andreatta, Luciana Brida, Giuseppe Fratea e Maurizio Ratti, la cooperativa ora potrà contare sul prezioso contributo di Alessia Bazzoli, Aurora Cristelli, Johnny Gretter, Alessandro Morghen e Luciano Paris, quest’ultimo nome molto noto nel mondo della carta stampata trentina.

Andreatta è stato confermato alla presidenza, mentre il ruolo di Vicepresidente Vicario e di Vicepresidente verrà ricoperto da Fratea e Cristelli, rispettivamente come specifiche espressioni dell’area vista e dell’area udito.

La Cooperativa sarà dunque gestita da un gruppo eterogeneo, all’interno del quale si mescolano esperienza e competenze, ma anche entusiasmo e freschezza, con tutti e nove i consiglieri pronti a portare il proprio contributo per far crescere AbC IRIFOR nei servizi e nelle attività offerte sia ai disabili sensoriali (ciechi, ipovedenti e sordi) ma anche alla popolazione più in generale.

Il delicato periodo con cui tutti ancora stiamo facendo i conti richiederà anche alla cooperativa di far fronte a nuove sfide, di guardare verso nuovi orizzonti in un’ottica di collaborazione con altre realtà e con il territorio per puntare sempre ad alti livelli di qualità“.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136