Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Arco, sospesi i mercati

lunedì, 16 novembre 2020

Arco – In conseguenza dell’ordinanza n. 54 del 14 novembre, con la quale la Provincia ha reso più stringenti le misure di contrasto alla pandemia di covid-19, sono sospesi per questa settimana tutti i mercati nel Comune di Arco, in attesa della predisposizione da parte degli uffici degli appositi piani richiesti dalla normativa.

La sospensione riguarda il mercato contadino del martedì, il mercato alimentare settimanale del mercoledì e del venerdì e il mercato bisettimanale del primo e del terzo mercoledì del mese.

L’ordinanza stabilisce che «l’attività di commercio nella forma del mercato all’aperto su area pubblica o privata, è consentita nei Comuni nei quali sia adottato dai sindaci un apposito piano, consegnato ai commercianti; tale piano deve contenere le seguenti condizioni minimali: a) nel caso di mercati all’aperto, prevedere qualora possibile una perimetrazione, non necessariamente fisica, ma tale da rendere visibile i confini dell’area adibita alla vendita; b) presenza di un unico varco di accesso separato da quello di uscita; c) sorveglianza pubblica o privata che verifichi il rispetto del distanziamento sociale e del divieto di assembramento, nonché il controllo dell’accesso all’area di vendita.

Si tratta di condizioni che, dopo un attento esame della situazione, il Comune di Arco ha verificato non sia possibile momentaneamente assicurare; da qui la sospensione, in attesa della predisposizione, dove possibile, degli appositi piani.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136