Ad

w

Ad
Ad


Upload School – Lab

mercoledì, 15 settembre 2021

Quando:
22 settembre 2021@15:55–16:55 Europe/Rome Fuso orario
2021-09-22T15:55:00+02:00
2021-09-22T16:55:00+02:00

A pochi giorni dall’inizio della scuola, torna sui banchi anche UploadSounds, la piattaforma musicale euroregionale da più di dieci anni attiva nella promozione, crescita e valorizzazione dei giovani artisti del territorio. Proprio per favorire la formazione dei nuovi talenti musicali trentini infatti, il 22 ed il 23 settembre, presso il Centro Giovani Smart Lab di Rovereto, prenderà vita il progetto Upload School – Lab: due giorni di alta formazione musicale dedicata ai giovani musicisti e appassionati di musica under35, per fornire loro competenze professionali di livello e, con il ritorno alle attività in presenza ed in sicurezza, metterli a contatto tra loro e sviluppare la nascita di nuove collaborazioni.

Obiettivi importanti quelli di Upload School – Lab, che affronterà tematiche come il songwriting, la produzione musicale, la comunicazione e l’home recording con formatori d’eccezione, del calibro di Cesare Petulicchio, Cristina Severi, Gabriele Fiorentino, Johnny Mox, Leonardo Milani e Davide Toffolo, leader dei Tre Allegri Ragazzi Morti.

Sarà proprio Toffolo, una delle figure più importanti della musica indipendente e del fumetto in Italia, a chiudere il programma la sera di giovedì 23, con un esclusivo spettacolo e concerto in acustico dedicato alla presentazione del suo ultimo lavoro da fumettista “L’ultimo vecchio sulla Terra”. Come sempre infatti il fulcro delle attività di Uploadsounds è rappresentato dalla musica dal vivo. Ad aprire l’esibizione del cantautore-fumettista friulano sarà il live di Bianca, giovane artista altoatesina e studentessa del Conservatorio “F.A. Bonporti” di Trento, vincitrice del premio Under 21 ad UploadSounds 2020 e reduce dalla recente pubblicazione del suo nuovo singolo “Did You Think You Could Get Rid Of Me?”, prodotto, in collaborazione con UploadSounds, da Cesare Petulicchio, Leonardo Milani e Johnny Mox, con master di Andrea Suriani, che ha lavorato tra gli altri con Calcutta, Cosmo e Madame.

Guardando nel dettaglio al programma, mercoledì 22 settembre (dalle 14.00) i lavori si apriranno con la sessione “I social media e la musica”, a cura di Cristina Severi, produttrice musicale sia in tour che come local (Vinicio Capossela, Ermal Meta, Mario Biondi). La sua prima esperienza è stata in Piazza San Giovanni a Roma per il Concertone del 1 maggio, a cui ha lavorato per 13 edizioni. Con la sua associazione, “Idee di Gomma”, progetta eventi culturali sul territorio della provincia di Reggio Emilia. All’attività di produzione ha affiancato, negli ultimi anni, quello di social media manager per Bud Spencer Blues Explosion, Giardini di Mirò e Antenna Music Factory. A seguire, la sessione su “Home recording: un’opportunità per il futuro della musica?” sarà invece tenuta da Cesare Petulicchio, fondatore con Adriano Viterbini dei Bud Spencer Blues Explosion, ma anche produttore e batterista di molti artisti della nuova scena indipendente italiana, tra cui Motta; assieme a lui Gianluca Taraborelli, alias Johnny Mox, e Leonardo Milani. Il primo, polistrumentista trentino con tre dischi alle spalle, due tour europei, un tour americano e centinaia di concerti in tutta la penisola, oltre che fondatore della meta-band “Stregoni”, progetto musicale dedicato alle politiche migratorie dell’Unione Europea, e protagonista del film “Senza Voce – La Storia di Stregoni” presentato al Trento Film Festival 2021. Milani invece è pianista, autore, music producer e compositore attivo da anni nel campo delle produzioni discografiche e nell’ambito delle colonne sonore (“Tutti i santi giorni”, “Il Capitale Umano”, “La Pazza Gioia” di Paolo Virzì). Nella scena musicale italiana, collabora con Taketo Gohara, Pierpaolo Capovilla, Motta, Thony, Giovanni Caccamo e molti altri. La prima giornata si chiuderà con un aperitivo, accompagnato da un Dj set a cura di Sanbaradio.

Il pomeriggio di giovedì 23 settembre (dalle 14.00) partirà con la sessione dal titolo “Music management, ufficio stampa e etichette: orientarsi all’interno del mercato musicale”, curata da Gabriele Fiorentino, uno dei volti de La Tempesta, una delle etichette indipendenti, agenzie di booking e management più audace e longeva in Italia. Nel suo roster figurano, tra gli altri, nomi come i Tre Allegri Ragazzi Morti, Davide Toffolo, 99 Posse e Sick Tamburo. Vale la pena anche ricordare eventi come La Tempesta su Marte e La Tempesta Nel Bosco, in collaborazione con Apolide Festival, e La Tempesta Sul Lago, in collaborazione con Albori Music Festival. Quindi, sarà la volta di Davide Toffolo che si occuperà della sessione dal titolo “La scrittura creativa di una canzone: idea, testo e composizione”. Toffolo è un cantautore, chitarrista e fumettista italiano. Frontman dei Tre Allegri Ragazzi Morti, dal 1994 una delle più importanti rock band del circuito underground, è anche co-fondatore de La Tempesta, marchio indipendente della discografia nazionale nato 20 anni fa a Pordenone. Ha partecipato al Festival di Sanremo 2021 con il brano “Bianca luce nera”, insieme agli Extraliscio e, come detto, sarà protagonista anche del gran finale di Upload School – Lab, sempre negli spazi del Centro Giovani Smart Lab di Rovereto, con il suo concerto in acustico, aperto dall’esibizione di Bianca e preceduto da un aperitivo con Dj set ancora a cura di Sanbaradio.

Lo spettacolo del 23 settembre di Davide Toffolo inizierà alle 21 e sarà dedicato alla sua recente pubblicazione “L’ultimo vecchio sulla Terra” (Rizzoli Lizard). Nato dall’ammirazione e dalla curiosità di Toffolo nei confronti del leggendario outsider romano Remo Remotti, questo libro e questo spettacolo sono per la voce dei Tre Allegri Ragazzi Morti l’occasione di specchiarsi nella roboante figura di Remotti. Davide Toffolo ha preso alcune delle storie vissute, scritte e sognate da Remo Remotti e le ha illustrate. Parole, disegni e musica si uniscono in un viaggio nell’immaginario del Novecento, fra psicoanalisi, storia dell’arte e sfrenato amore per la libertà. La presentazione del libro e il firmacopie saranno curati dalla libreria Due Punti di Trento.

Il costo dell’iscrizione per i due pomeriggi di formazione del 22 e 23 settembre, comprensivo dell’aperitivo e dell’ingresso al concerto di Davide Toffolo, é di 12 euro. Per iscriversi, basta inviare un’email a info@uploadsounds.eu entro martedì 21 (massimo 40 posti). Il pagamento sarà effettuato in loco. Qualora si volesse accedere solo al concerto serale di Davide Toffolo, l’ingresso sarà gratuito fino al raggiungimento dei posti massimi consentiti in base alle direttive vigenti e non servirà prenotazione. L’accesso agli eventi sarà consentito esclusivamente ai partecipanti muniti di green pass.

Upload School – Lab è un’iniziativa coordinata da Mercurio Soc. Coop., in collaborazione con Cooperativa sociale Smart ONLUS, Associazione culturale Sanbaradio, Scuola di Musica Updoo e La Tempesta.

Upload School – Lab costituisce un’azione finanziata dal Piano Giovani Rovereto e dalla Provincia autonoma di Trento. L’evento finale con il concerto di Davide Toffolo sarà realizzato con il sostegno del Consorzio dei Comuni della Provincia di Trento – B.I.M. dell’Adige.

Ulteriori informazioni: http://www.uploadsounds.eu/



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136