Ad

w

Ad
Ad


Ciclismo su Pista: tricolore per Andrea Violato

giovedì, 16 settembre 2021

Quando:
21 settembre 2021@21:15–22:15 Europe/Rome Fuso orario
2021-09-21T21:15:00+02:00
2021-09-21T22:15:00+02:00

E’ un finale di stagione ricco di soddisfazioni su pista per la Work Service Speedy Bike che, dopo il bronzo mondiale nell’inseguimento individuale, oggi, sempre con Andrea Violato, è andata a prendersi il titolo di Campione Italiano nell’inseguimento individuale riservato agli juniores.

Una prova di straordinario valore quella che ha permesso al ragazzo di Conselve (Pd) di cogliere il suo quarto titolo nazionale dopo quelli conquistati tra gli allievi nella prova a cronometro e su pista.

“Sono felicissimo per questa maglia tricolore: sentire l’inno di Mameli suonare per te è sempre una emozione speciale” ha spiegato con un pizzico d’emozione Andrea Violato. “Dopo il Campionato del Mondo ho continuato a prepararmi su pista e oggi è arrivato un bellissimo risultato che mi consente di chiudere la stagione con un altro successo importante”.

Una vittoria, quella conquistata da Violato all’interno del Velodromo di Dalmine (Bg) davanti al friulano Bryan Olivo, che consente alla formazione del patron Massimo Levorato di impreziosire ulteriormente la bacheca di squadra che oggi comprende tre maglie di Campione Europeo e ben 20 titoli tricolori.

“C’è soddisfazione nel conquistare questo titolo tricolore perchè arriva al termine di un percorso di crescita graduale che abbiamo affrontato insieme ad un atleta di grande valore come Andrea Violato. E’ un ragazzo di grande valore che, nonostante la sfortuna che lo ha bersagliato in questi anni, è riuscito a trovare il modo per esprimersi al meglio sia ai Campionati del Mondo sia al Campionato Italiano su pista” ha osservato il DS Fabio Camerin.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136