Ad
a
Ad
Ad


Campionato europeo di tiro con l’arco e lancio con il propulsore all’Archeopark di Boario Terme

giovedì, 4 agosto 2022

Quando:
6 agosto 2022@14:55–15:55 Europe/Rome Fuso orario
2022-08-06T14:55:00+02:00
2022-08-06T15:55:00+02:00

Gli arcieri preistorici, come ogni anno, convengono all’Archeopark di Boario Terme per il loro ricorrente incontro e per la gara, tappa italiana del Campionato europeo di tiro con l’arco e lancio con il propulsore.
La manifestazione che si svolgerà il 6 e 7 Agosto prossimi è organizzata dall’Archeopark, da Christian Foppa, direttore del Museo di Coira, e dagli archeologi Ausilio Priuli e Cristiano Brandolini e vedrà la partecipazione di campioni provenienti da tutta Europa.
Non solo una gara sportiva, ma anche occasione d’incontro per un nutrito gruppo di studiosi e ricercatori, archeologi, tecnici, cultori, appassionati e sperimentatori, che si confronteranno sulle tecniche usate per costruire archi da parte degli antichi popoli preistorici europei, propulsori e giavellotti e sull’uso degli stessi strumenti da caccia e bastoni da lancio.
Certo non si poteva pensare ad un’ambientazione più adatta del parco archeologico di Boario, che non solo è la porta del turismo culturale della Valle Camonica, luogo dove imparare a conoscere il nostro passato e strumento per viaggiare nel tempo, a ritroso fino ai giorni degli antichi camuni, ma anche il parco tematico nel quale si apprende divertendosi.
Qui l’evento sportivo permette di cogliere, attraverso dimostrazioni ad altissimo livello, l’utilizzo che l’uomo preistorico faceva delle sue preziose armi.
Il programma prevede l’arrivo, l’accoglienza e l’espletamento delle formalità sabato mattina, mentre nel pomeriggio si svolgerà la competizione di tiro con l’arco preistorico. La mattinata di domenica sarà dedicata al tiro con il propulsore, nel pomeriggio le premiazioni e il concorso mondiale di tiro di precisione con il propulsore preistorico.
…e il sabato sera una cena speciale per tutti i competitori preparata dal Ristorante Archeopark e gustata nel parco.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136