Ad
Ad


Assemblea di bilancio per l’Ordine degli ingegneri della provincia di Brescia

sabato, 2 dicembre 2023

Quando:
6 dicembre 2023@15:25–16:25 Europe/Rome Fuso orario
2023-12-06T15:25:00+01:00
2023-12-06T16:25:00+01:00

Assemblea di bilancio per l’Ordine degli ingegneri della provincia di Brescia: il consiglio
direttivo, presieduto da Laura Boldi con il segretario Fausto Minelli, ha convocato l’assise per
mercoledì 6 dicembre a partire dalle 15.30 nell’auditorium di San Barnaba in città (corso
Magenta 44).
L’incontro è suddiviso in due momenti, uno di interesse più generale, aperto anche ai
cittadini, mentre il secondo è riservato agli iscritti all’ordine. In apertura di seduta, dopo i
saluti istituzionali, è stato chiamato a intervenire l’ingegner Roberto Magnani, che condurrà
uno speech dal titolo “Costruiamoci il futuro: l’uso dell’intelligenza artificiale
nell’ingegneria e nell’industria”. Visto l’interesse che sta suscitando il tema dell’intelligenza
artificiale, il consiglio dell’ordine ha deciso di aprire a tutti la possibilità di seguire la lezione,
che proporrà un’introduzione all’intelligenza artificiale, con una panoramica sui tipi
disponibili e il loro uso, sulle applicazioni attuali includendo la visione artificiale, il linguaggio
naturale e la robotica, sul futuro delle applicazioni in campo civile, gestione del territorio e
architettura, sull’efficienza amministrativa, di relazione con il cliente e il marketing, sulla
normativa e su aspetti di etica, oltre ad altri approfondimenti.
A seguire, alle 18.30, via all’assemblea degli iscritti vera e propria, con la presentazione
dell’attività da parte di presidente e segretario e l’approvazione del bilancio preventivo 2024.
In chiusura, infine, è prevista la cerimonia di benvenuto ai nuovi iscritti del 2023.
“È la nostra seconda assemblea per il bilancio preventivo, dopo quella del 2022 in cui ci siamo
presentati da neoeletti – affermano Boldi e Minelli -. Per noi è un momento fondamentale,
per tracciare i risultati di un anno di lavoro intenso e per delineare la programmazione per il
prossimo. Abbiamo lavorato su più ambiti, ponendo grande attenzione sia sul fronte interno
sia su quello esterno, a partire dalla formazione sino alla comunicazione e alla cultura, dalle
convenzioni per gli associati all’orientamento dei giovani per arrivare anche ai rapporti
istituzionali e ai nuovi servizi. Ora è tempo di consolidarci e guardare avanti: abbiamo in
essere diversi progetti, che si concretizzeranno già a partire dalle prime settimane del nuovo
anno. Possiamo fare tutto questo contando su una base associativa solida, compatta e pronta
a impegnarsi, l’abbiamo testato anche nel corso di quest’anno”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136