Ad
Ad


Alto Adige, “I datori di lavoro a misura di famiglia sono sempre di più”

sabato, 6 agosto 2022

Quando:
10 agosto 2022@23:45–11 agosto 2022@00:45 Europe/Rome Fuso orario
2022-08-10T23:45:00+02:00
2022-08-11T00:45:00+02:00

L’agenzia di comunicazione SiMedia di Villabassa è il 12° datore di lavoro premiato con certificato “dialogo” dell’audit “famigliaelavoro”.

Oggi pomeriggio (5 agosto), a margine di una festa per i dipendenti e le loro famiglie, l’agenzia di comunicazione online SiMedia di Villabassa ha ricevuto il più alto certificato dell’audit “famigliaelavoro”. Nell’ambito dell’audit, i datori di lavoro vengono accompagnati professionalmente nel loro percorso verso una politica aziendale favorevole alla famiglia e dopo tre anni ricevono un certificato corrispondente. Insieme a un auditore o a un’auditrice, le aziende e le organizzazioni sviluppano provvedimenti su misura per i datori di lavoro e i dipendenti, al fine di sostenere la conciliazione tra famiglia e lavoro e, sempre più spesso, anche tra cura e lavoro. Il livello più alto attualmente è quello del dialogo, che viene utilizzato per parlare di stabilizzazione di una politica aziendale favorevole alla famiglia.

Il presidente del consiglio dell’audit, Luca Critelli, insieme al vicesegretario generale della Camera di Commercio di Bolzano, Luca Filippi, ha consegnato il certificato dialogo a Reinhold Sieder e Ulrike Bachmann dell’agenzia di comunicazione SiMedia. “L’audit offre ai datori di lavoro l’opportunità di sviluppare ulteriormente le loro politiche delle risorse umane in modo favorevole alla famiglia e alle fasi della vita, indipendentemente dalle dimensioni dell’azienda e dal settore di attività. Le aziende e le organizzazioni certificate sono quindi dei modelli con un grande effetto a livello di comunicazione, perché in questo modo aumentano significativamente la loro attrattività sul mercato del lavoro, soprattutto in tempi di carenza di lavoratori qualificati”, ha sottolineato Luca Critelli, che ha consegnato il certificato a nome dell’assessora alla Famiglia. “Riuscire a conciliare famiglia e lavoro aumenta la soddisfazione dei dipendenti, aspetto che a sua volta ha un impatto positivo sull’atmosfera lavorativa e sulle prestazioni dei collaboratori. Un buon equilibrio tra lavoro e vita privata può anche ridurre l’assenteismo”, ha detto convinto Luca Filippi, vicesegretario generale della Camera di Commercio di Bolzano.

Nel 2012, l’agenzia di internet e marketing online ha intrapreso il cammino verso la famiglia. Nel frattempo, i dipendenti attendevano, tra l’altro, modelli di lavoro flessibili, un bonus per i figli con giorni di vacanza pagati in più o una consulenza sul diritto del lavoro in caso di necessità. “L’audit ha reso più efficace e fruttuoso il nostro percorso di conciliazione tra lavoro e famiglia. Sono convinto che l’attenzione alla vita familiare vada a vantaggio dei dipendenti, ma abbia anche un effetto attrattivo su di loro”, ha sottolineato il fondatore dell’azienda Reinhold Sieder. SiMedia è stata accompagnata nel processo dall’auditrice Maria Magdalena Preims Pircher. SiMedia è anche la prima azienda della Val Pusteria ad aver completato con successo tutte le fasi dell’audit “famigliaelavoro” e ora conclude il processo con il certificato di dialogo.

L’azienda pusterese si unisce così alla schiera di datori di lavoro certificati da dialogo, di cui fanno già parte le seguenti aziende e organizzazioni: Hoppe AG, Sinfotel Gen, Latte di montagna Alto Adige Mila, Peer GmbH, Dr. Schär AG, l’associazione “Die Kinderwelt Onlus”, Sarner Holz OHG e Sarner Leimholz KG, Banca Popolare dell’Alto Adige, Schwabe Pharma Italia GmbH, Gasser Logistic GmbH e Gruppo Leitner. Con Gronbach GmbH, Lusini Italia GmbH e Oberalp AG, altri tre datori di lavoro riceveranno il certificato di audit dialogo nelle prossime settimane. Attualmente circa 100 aziende di tutto l’Alto Adige sono certificate family-friendly, 15 delle quali hanno già raggiunto la fase di audit finale e hanno ottenuto il certificato permanente di audit “famigliaelavoro”. Ogni anno, tutti i datori di lavoro che hanno completato con successo una delle quattro fasi (audit, ottimizzazione del re-audit, consolidamento del re-audit, procedura di dialogo del re-audit) vengono premiati in occasione di una celebrazione congiunta a novembre. Ulteriori informazioni sull’audit “famigliaelavoro” sono disponibili online sul sito https://www.provincia.bz.it/audit o presso la Camera di Commercio di Bolzano (azienda a misura di famiglia, tel. 0471 945 642).



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136