Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Fondazione Telethon e Trentino: un rapporto che si conferma

venerdì, 3 maggio 2019

Quando:
15 maggio 2019@23:00–16 maggio 2019@00:00 Europe/Rome Fuso orario
2019-05-15T23:00:00+02:00
2019-05-16T00:00:00+02:00

E’ un rapporto duraturo e consolidato quello che si è sviluppato negli anni fra il Trentino e la Fondazione Telethon, che dal 1990 promuove e finanzia la ricerca sulle malattie genetiche rare. Un’ ulteriore conferma è arrivata ieri nel corso della visita che presidente della Provincia autonoma di Trento e l’assessore alla salute, hanno fatto al centro Nemo di Milano, dove – assieme al dirigente del Dipartimento salute e al direttore generale dell’Apss – hanno incontrato il direttore generale della Fondazione Telethon, Francesca Pasinelli.

Un’occasione per ribadire la volontà di proseguire nella collaborazione a sostegno della ricerca, che si è concretizzata attraverso il Centro di Biologia Integrata (CIBIO) dell’Università di Trento. Telethon, nel corso della sua storia, ha raccolto circa 500 milioni di finanziamenti, di cui 2 milioni e mezzo sono stati assegnati al Centro di ricerca trentino. Nel corso dell’incontro è stato, inoltre, confermato il ritorno a Riva del Garda della Convention scientifica di Telethon, l’appuntamento biennale con cui la Fondazione raduna tutti gli scienziati titolari di un finanziamento per fare il punto sull’attività svolta ed illustrare progressi e prospettive. La Convention si terrà dal 28 al 30 ottobre.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136