Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Ciclocross, a Bassano del Grappa l’ultima gara italiana

venerdì, 22 gennaio 2021

Quando:
23 gennaio 2021@21:00–22:00 Europe/Rome Fuso orario
2021-01-23T21:00:00+01:00
2021-01-23T22:00:00+01:00

La stagione italiana della DP66 Giant SMP si chiuderà domenica a Bassano del Grappa (Vi) dove andrà in scena l’ultima prova del Trofeo CX Triveneto.

In attesa di conoscere le scelte del CT azzurro, Fausto Scotti, in vista del Campionato del Mondo che si disputerà nel prossimo fine settimana a Ostenda (Belgio) c’è purtroppo la certezza che nel programma della rassegna iridata non sarà presente la prova riservata agli juniores. Quella di Bassano del Grappa sarà dunque l’ultima passerella per il neo-tricolore Bryan Olivo e per tutti gli altri ragazzi e ragazze della DP66 Giant SMP che sono stati protagonisti durante tutto l’inverno nelle sfide riservate alle categorie giovanili.

Un ultimo “giro di campo” che servirà per tributare agli atleti e allo staff del team diretto da Daniele Pontoni una strameritata standing ovation per l’unione e l’attaccamento alla maglia che hanno dimostrato nel corso di tutta la stagione invernale.

“Quella di Bassano sarà l’ultima vetrina stagionale per il nostro team e, ne sono certo, tutti i nostri atleti faranno di tutto per onorarla al meglio. I risultati delle ultime settimane hanno testimoniato l’ottimo periodo di forma di tutta la squadra e anche domenica saremo tra i protagonisti” ha anticipato Daniele Pontoni. “Purtroppo il Covid-19 ci fa perdere l’occasione di portare alcuni dei nostri atleti più giovani ai prossimi Campionati del Mondo e questo è un vero peccato perchè lo avrebbero meritato e perchè si tratta sempre di una importante esperienza a livello internazionale. Per gli Elite e gli Under 23, invece, il discorso è ancora aperto e chissà che i nostri ragazzi e le nostre ragazze non possano staccare proprio a Bassano il biglietto vincente per Ostenda”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136