Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Odolo, intervento notturno per soccorrere 64enne nel bosco

mercoledì, 22 gennaio 2020

Odolo – Ritrovata poco dopo mezzanotte nel bosco una signora di 64 anni. Si era trovata in difficoltà e non riusciva a rientrare da sola. L’allertamento per la V Delegazione Bresciana del Soccorso Alpino è arrivato poco prima delle 23:00. La ricerca ha impegnato una decina di tecnici delle stazioni di Valle Sabbia e Valle Trompia. La donna, residente in zona, era uscita da sola per una passeggiata. intervento soccorso notteA un certo punto è ruzzolata e ha perso gli occhiali ma è riuscita a chiamare al telefono una persona, che ha dato l’allarme. Sono partite le ricerche.

Non era possibile localizzarla con il GPS ma una volta arrivati nei paraggi del luogo in cui si presumeva potesse trovarsi, è stato possibile sentire la sua voce e poco dopo infatti è stata ritrovata. Era in località Ruche, a una quota di 450 metri, e la temperatura era di poco superiore allo zero. La signora era molto infreddolita ma stava abbastanza bene. Dopo essere stata stabilizzata e messa in condizioni migliori, la donna è stata recuperata dai tecnici del Soccorso Alpino per una cinquantina di metri e portata fino all’ambulanza (contrariamente a quanto già pubblicato in modo non corretto da alcune testate locali). Le squadre sono rientrate intorno alle tre di notte. Sul posto anche ambulanza, auto medica, carabinieri e vigili del fuoco.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136