Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Maxi-multa e fermo amministrativo per autotrasportatore nel Bresciano: il bilancio dei controlli della Polizia Stradale

mercoledì, 24 giugno 2020

Montichiari - Sorpreso alla guida di un camion che trasportava cavalli vivi, un autotrasportatore 30enne nei guai nel Bresciano: possedeva una patente di guida scaduta nel 2016, ma neanche le proroghe delle validità istituite dall’emergenza Covid-19 sono riuscite ad evitargli la sanzione.

polizia stradaleIl fatto è avvenuto in A21 da una pattuglia della Polizia Stradale di Montichiari che ha inoltre approfondito gli accertamenti sul posto constatando che non solo guidava da più di quattro anni con la patente scaduta ma anche con una patente di categoria diversa da quella prevista per condurre quel mezzo ad uso specifico. Quasi 6mila euro in totale è risultata la salata multa oltre al fermo amministrativo per tre mesi.

La Polizia Stradale di Brescia continua giornalmente i numerosi controlli stradali, impiegando 138 pattuglie di vigilanza stradale, di cui 70 in autostrada e 68 sulla viabilità ordinaria; in totale hanno fermato 946 veicoli e 1055 persone.

Sono state elevate complessivamente 782 infrazioni e decurtati 849 punti; le patenti ritirate sono state 14, le carte di circolazione sette, sono stati effettuati 14 fermi amministrativi e 1 sequestro di veicoli.

Nella settimana in questione sono state contestate 197 violazioni per eccesso di velocità e dieci violazioni per velocità pericolosa, inoltre sono state contestate 21 violazioni per l’uso del telefonino alla guida e 33 violazioni per il mancato uso delle cinture di sicurezza.

In riferimento all’incidentalità sono stati rilevati 23 incidenti, due dei quali con esito mortale: il primo scontro frontale sulla variante della Provinciale IX nel comune di Azzano Mella, tra un’autovettura ed un mezzo pesante, nel quale ha purtroppo perso la vita un giovane 26enne, il secondo incidente sulla Provinciale 11 a Desenzano tra un’autovettura ed un motociclo dove è deceduto il conducente della due ruote ed il passeggero è stato trasportato in condizioni gravi presso il locale ospedale.

Sono stati inoltre controllati 415 conducenti con precursore e/o etilometro, di cui sei sono risultati positivi ai controlli per guida sotto l’influenza dell’alcol.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136