Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Edolo: riqualificazione galleria e monitoraggio flussi d’auto

martedì, 19 novembre 2019

Edolo – L’accordo sul progetto di riqualificazione della vecchia galleria di Edolo (Brescia) sarà stilato il 28 novembre, mentre nel periodo natalizio sarà effettuato il monitoraggio dei flussi d’auto in transito da e per l’Alta Valle Camonica e a gennaio 2020 ci sarà il passaggio alla fase esecutiva.

Ieri si è svolto un nuovo incontro sull’allargamento della vecchia galleria di Edolo che risale all’epoca asburgica: presso la sede della Sovrintendenza di Brescia, e alla presenza dei tecnici Anas, Comune di Edolo e Comunità Montana Valle Camonica e degli amministratori, sono state valutate le soluzioni progettuali per la sistemazione della volta della vecchia galleria e l’ampliamento della base così da consentire il passaggio di due mezzi pesanti in contemporanea. Anas e Sovrintendenza sono ora d’accordo con gli amministratori locali della Valle Camonica per realizzare l’intervento sulla vecchia galleria.

E’ il primo progetto per liberare dal traffico l’Alta Valle Camonica: è l’urgenza per la Valle Camonica che sta cercando di agganciarsi alla Olimpiadi Invernali 2026 e sta realizzando le Terme a Ponte di Legno, un’opera imponente che farà compiere un salto di qualità dal turismo nel Comprensorio Pontedilegno-Tonale.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136