QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Edolo, in conclusione le opere di campi da tennis e piazza Garibaldi

venerdì, 18 maggio 2018

Edolo – Entro un paio di settimane si concluderanno i lavori di riqualificazione di piazza Garibaldi, mentre in estate sarà disponibile il nuovo centro tennis. Mancherà solo la struttura del bar, che sarà pronta nel 2019. “Il cronoprogramma dei lavori sta procedendo nei tempi – spiega il sindaco, Luca Masneri – e a breve consegneremo le prime opere alla popolazione”.

Edolo campi tennis 1

Il primo intervento è piazza Garibaldi, un’opera contestata all’inizio anche per il taglio del cedro, ma che sembra riscuotere l’interesse di residenti e turisti. Il progettista, l’architetto Fabio De Pedro, ha puntato sulla valorizzazione degli spazi: il cedro al Nentro della piazza è stato scolpito dall’artista Lino Tiné e anche la fontana spicca nel nuovo contesto. Il costo di riqualificazione della piazza è attorno a 360mila euro.

Il secondo intervento, quello dei campi da tennis, è in dirittura d’arrivo: l’Amministrazione comunale ha finanziato tutte le opere, dal rinnovo dei campi alla struttura per ospitare il bar. I campi da tennis saranno disponibili molto probabilmente da giugno.

Intanto lunedì 21 maggio – alle 20.30 – si riunirà il Consiglio comunale per discutere di sei argomenti, tra questi una variazione di bilancio con destinazione di consistenti finanziamenti per altre opere pubbliche. Il piano è stato definito dalla Giunta e sarà illustrato durante la seduta consiliare. Tra gli altri punti all’ordine del giorno: rinvio all’esercizio 2018 dell’adozione della contabilità economico-patrimoniale ex D.Lgs. n. 118/2011; rendiconto di gestione 2017, adempimento a seguito delle modifiche L.R. 31/14 – proroga al documento di piano del piano di governo del territorio vigente,  permesso di costruire in deroga, ai sensi dell’articolo 40 L.R. 12/2005, su richiesta da “Il Cardo – Società cooperativa sociale O.N.L.U.S.”, per l’ampliamento della struttura adibita a servizi socio – sanitari a favore dei disabili”, in via Magnolini.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136