Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Breno, incontro su ovi-caprini della Valle Camonica

giovedì, 14 novembre 2019

Breno – Un incontro sugli allevamenti degli ovi-caprini in Valle Camonica, per quella che è considerata “un’attività zootecnica particolarmente importante, sia per il recupero e mantenimento del territorio e delle tradizioni rurali che per l’economia locale; inoltre la Valle Camonica vanta la presenza di due razze autoctone, “Capra Bionda dell’Adamello” e “Pecora di Corteno” che meritano una tutela e salvaguardia particolare“.

Sug!i allevamenti e il ruolo dell’ARAL, alla luce anche del nuovo assetto organizzativo, è fissato un incontro con tutti gli allevatori per venerdì 22 novembre alle 20.30 presso l’Auditorium Mazzoli della Comunità Montana a Breno. “A tal proposito si ritiene che l’A.R.A.L. (Associazione Allevatori Regione Lombardia) – Sezione Ovi-Caprina, ex APA, svolga un importante ruolo per il mantenimento e miglioramento degli allevamenti della Valle Camonica“.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136