Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Volley, Serie A2 femminile: la striscia positiva della Delta Informatica Trentino si interrompe a Busto Arsizio

domenica, 10 novembre 2019

Busto Arsizio – Che sarebbe stato un match ostico e da non sottovalutare lo si era detto già alla vigilia della sfida ma nessuno avrebbe pronosticato un risultato così netto. La Delta Informatica Trentino ferma a sei vittorie la propria striscia positiva e deve arrendersi davanti ad una super Futura Volley Giovani Busto Arsizio. volley delta informaticaLa neo-promossa formazione lombarda ha messo in luce un gioco davvero molto efficiente, trascinata dall’opposto americana Latham autrice di 17 punti. Giornata negativa come detto per le trentine, troppo fallose in numerosi fondamentali e non incisive come al solito in battuta. Bertini, con la rosa al completo, propone inizialmente il “settetto” tradizionale, con Moncada in regia, Piani opposto, Melli e D’Odorico laterali, Furlan e Fondriest al centro e Moro libero. Lucchini risponde con Cialfi al palleggio, Latham opposto, Pinto e Pistolesi schiacciatrici, Veneriano e Sartori al centro e Garzonio libero. Foto @ Luciano Tamanini – Trentino Rosa.

La partenza è tutta in favore delle padrone di casa che colgono di sorpresa la Delta Informatica Trentino. Latham e Pinto in attacco e il successivo ace di Veneriano portano Busto sul +6 (9-3). Le lombarde trovano nei pallonetti una buona soluzione offensiva (12-7) ma è, come spesso accaduto nel corso di queste prime partite, il servizio di D’Odorico a regalare break alle trentine (12-10). A ristabilire la parità nel corso della prima frazione di gioco è un errore in attacco di Pinto (16-16) e, subito dopo, un’invasione di Sartori regala il primo vantaggio della sfida alla Delta Informatica (16-17). Il Futura Volley non si dà per vinto e con il servizio di Sartori riesce a realizzare due break costringendo Bertini a chiamare time-out (19-17). L’ulteriore allungo lombardo arriva nel finale di frazione (24-21). Un muro di Fondriest su Latham e due successivi ace di Piani allungano il set ai vantaggi (24-24). Ci pensano due muri lombardi di Sartori e Cialfi a mettere parola fine al primo set in favore di Busto Arsizio (27-25).

Bertini parte con Barbolini per D’Odorico in posto-4 ma, come nel set precedente, l’inizio è tutto a tinte rosse (6-1). La Delta Informatica si riavvicina in un primo momento grazie all’ace di Fondriest (8-8) ma è poi nuovamente l’entusiasmo delle padrone di casa a prendere il sopravvento (15-10). Bertini cambia in cabina di regia inserendo Berasi al posto di Moncada. Il Futura Volley riesce a portarsi sul +7 (18-11). La carica in casa trentina prova a suonarla Piani con due punti consecutivi (19-14) ma è il servizio di Sartori a creare l’allungo decisivo lombardo (23-15). Latham in attacco chiude il set (25-20).

Partenza sprint anche nel terzo set per il Futura Volley che riesce a mettere fin da subito sotto le trentine (10-5). Berasi rileva nuovamente Moncada e le trentine riescono ad accorciare le distanze (12-10). Il pallonetto di Melli viene fermato dal muro di Sartori e le lombarde si portano nuovamente sul +4 (16-12). Giometti debutta entrando al posto di Barbolini ma Pistolesi continua a trovare soluzioni vincenti in attacco (20-12). Mette la parola fine all’incontro l’ennesimo mani-out Pistolesi(25-19).

«Sapevamo che sarebbe stata una sfida molto difficile perché anche loro, come noi, venivano da un buon periodo in cui avevano raccolto meno di quanto in effetti meritassero – commenta a fine partita Matteo Bertini, tecnico della Delta Informatica Trentino – Abbiamo probabilmente sbagliato approccio alla gara non spingendo fin da subito e loro ne hanno prontamente approfittato. Busto Arsizio è stata molto brava ed ha meritato ampiamente questa vittoria rotonda. Da martedì ci rimetteremo al lavoro con serenità: sappiamo che non sempre è possibile vincere ma è altresì vero che dovremo fare tesoro degli errori commessi in questa trasferta per non ripeterli in futuro».

Il tabellino della partita giocata al Palazzetto Parrocchiale San Luigi di Busto Arsizio

FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO – DELTA INFORMATICA TRENTINO 3-0
(27-25, 25-20, 25-19)
FUTURA GIOVANI BUSTO ARSIZIO: Cialfi 3, Latham 17, Pinto 11, Pistolesi 13, Veneriano 6, Sartori 12, Garzonio (L); Zingaro 0, Danielli ne, Gori ne, Peruzzo ne, Cicolini ne. All. Lucchini
DELTA INFORMATICA TRENTINO: Moncada 0, Piani 16, Melli 11, D’Odorico 2, Furlan 8, Fondriest 9, Moro (L); Barbolini 3, Berasi 0, Giometti 1, Cosi ne, Vianello ne. All. Bertini
ARBITRI: Paolo Scotti e Giovanni Giorgianni
DURATA SET: 30‘, 25‘, 25‘ (totale: 1h20’)
NOTE: Futura Giovani Busto Arsizio (attacco 51, muro 9, battuta 2, errori azione 8, errori battuta 5), Delta Informatica Trentino (attacco 40, muro 6, battuta 4, errori azione 7, errori battuta 6)



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136