Ad
Ad


Short Track: la valtellinese Arianna Fontana trionfa in Coppa del Mondo

sabato, 27 novembre 2021

Dordrecht – La valtellinese Arianna Fontana vince in Coppa del Mondo. L’Italia dello non smette di esultare. Anche a Dordrecht, nella terza giornata della quarta tappa di Coppa del Mondo, Arianna Fontana (IceLab) si prende la copertina, splendida campionessa di una squadra tricolore comunque eccezionale nella sua totalità. La fuoriclasse valtellinese sale una volta di più su un podio di Coppa del Mondo (la sua quinta volta in stagione, la sesta considerando anche la staffetta) con il secondo posto sui 500 metri e conquista così la Coppa del Mondo di specialità. Un altro spettacolare traguardo per la Freccia Bionda, lo stesso che fu capace di aggiudicarsi anche 10 anni fa, nella stagione 2011-12. L’ennesima prova di longevità di un’atleta senza eguali.

Nel sabato sul ghiaccio olandese Arianna Fontana (foto © AFLO) raggiunge anche la Finale A dei 1500 metri dove chiude in settima posizione. Finale B invece per l’altra azzurra in gara sulla distanza, Cynthia Mascitto (Esercito), sesta sul traguardo e dunque tredicesima complessiva. Nel ranking di specialità la migliore pattinatrice si conferma Fontana, quinta al termine delle quattro tappe. Sui 500 metri, sempre la femminile, la corsa di Arianna Valcepina (Fiamme Gialle) si è interrotta ai quarti di finale mentre la sorella Martina si è vista penalizzata nella prima batteria delle semifinali.

Tra gli uomini, sui 1500 metri il migliore è Pietro Sighel (Fiamme Gialle), sesto in Finale A con Luca Spechenhauser (Carabinieri) sesto anch’esso ma in Finale B. Fuori invece in semifinale Yuri Confortola (Carabinieri).

Dopo la qualificazione già raggiunta a Debrecen per tutte le staffette tricolori, la Nazionale italiana degli allenatori Assen Pandov e Frederick Blakburn ottiene altre carte olimpiche importanti nelle distanze individuali: 3 sui 1500 metri maschili e 3 su quelli femminili, il massimo a disposizione, con 2 slot invece al maschile sui 500 metri e 3 al femminile sulla medesima distanza

Negli impegni odierni infine delle gare a squadre, il quartetto tricolore femminile formato da Fontana, Mascitto, Arianna e Martina Valcepina centra un’altra volta la Finale A grazie ad un ottimo secondo posto alle spalle delle padrone di casa dell’Olanda. Al maschile arriva invece una Finale B con Andrea Cassinelli (Fiamme Gialle), Confortola, Dotti e Sighel giunti terzi in semifinale dietro a Canada e Corea del Sud.
Domani la quarta e ultima giornata di gare con in programma quarti di finale, semifinali e finali dei 1000 metri oltre alle staffette.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136