Ad
w

Ad
Ad
 
Ad


Val di Sole, al Passo Tonale a fine settembre via a Sinfonie d’autunno

mercoledì, 15 settembre 2021

Passo Tonale – La persistente bellezza dei luoghi, lo spirito di ospitalità dei residenti e l’efficienza dei servizi caratterizzano da sempre e in ogni momento le valli trentine. Eppure, ad oggi, la montagna sembra scontare troppo spesso gli effetti di un pregiudizio tuttora diffuso quanto infondato che identifica i luoghi di villeggiatura in quota come mete soggette a inevitabile e ciclico “letargo”. Come dire: destinazioni capaci di risplendere soltanto nei mesi estivi e invernali. Nel cuore, insomma, della tipica “alta stagione”.

Nulla di più inesatto secondo l’Azienda per il Turismo della Val di Sole, impegnata da tempo a offrire un sempre più affollato calendario di eventi destinati ad attrarre un crescente numero di visitatori. Programmata all’interno del Cheese FestiVal di Sole – rinomata fiera di sapori che permette di scoprire le eccellenze casearie solandre e la vita e le tradizioni che le rendono possibili – Sinfonie d’autunno è l’ultima iniziativa, in ordine di tempo, a inserirsi nel novero delle proposte post vacanziere. Un inno al connubio dei sensi tra profumi, sapori e musica. Con la natura a fare da sfondo.

Ricchissimo il programma degli appuntamenti che si svilupperà domenica 26 settembre e nei due weekend successivi venerdì compresi (1-3 e 8-10 ottobre). Una lista variegata di proposte capaci di attrarre appassionati di musica jazz e amanti dei cori di montagna, adepti della gastronomia e cultori di vini pregiati.

Si parte domenica 26 settembre al Passo Tonale quando i musicisti del Milano Sax Quartet daranno vita al loro Canto della Montagna ai piedi del ghiacciaio. Il programma della giornata prosegue con le degustazioni presso il Rifugio Capanna Presena e un aperitivo a base di MelaSpritz e formaggi al Caffè Roma di Malé.

A partire dalla settimana successiva, all’Alpe Daolasa, il programma entrerà nel vivo. Si inizia venerdì con il suggestivo viaggio alla scoperta del foliage in Valpiana. La gioiosa combinazione di cibo, natura e musica, poi, animerà i giorni successivi tra l’inconfondibile sapore della pregiata confettura di strudel all’Agritur Solasna, la bellezza del Lago delle Malghette e le note del Coro Sasso Rosso. Tra le proposte del weekend spicca l’evento “Cena con le Stelle – Trentino Food Tales”, vera e propria esperienza gastronomica a quattro mani con lo chef stellato Giovanni D’Alitta.

Non meno ricco il menù del weekend successivo, di scena in Val di Pejo, che aprirà le danze venerdì 8 ottobre con un suggestivo viaggio lungo il Sentiero Italia alla scoperta del Centro Visitatori dedicato agli urogalli. Gli appuntamenti dedicati al gusto propongono poi birra artigianale e formaggi, con aperitivi in vigna accompagnati dall’inconfondibile aroma del Groppello di Revò. Tra le esperienze in calendario anche un’immersione nello yoga dinamico al lago di Covel e una camminata a piedi nudi alla cascata Cadini in un centro benessere naturale. Da segnalare, domenica 10 ottobre alle 10.30, il concerto in quota Uno Di Un Milione, un progetto degli artisti del Collettivo OP.

Per garantire la migliore esperienza possibile ai visitatori, gli impianti di risalita saranno operativi nei giorni e nei luoghi interessati dagli eventi. Domenica 26 settembre sarà così possibile usufruire dei servizi della Skiarea Ponte di legno-Tonale mentre sabato 2 e domenica 3 ottobre sarà attiva la Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta Val di Sole Val Rendena. Sabato 9 e domenica 10 ottobre, infine, tocca alla Skiarea Pejo3000.

Per alcuni eventi di Sinfonie d’autunno è obbligatoria la prenotazione. L’elenco completo delle proposte è consultabile alla pagina https://www.visitvaldisole.it/it/eventi/sinfonie-autunno.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136