Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Ciclismo: Kim Protek Dama e Alessio Agostinelli insieme tra gli elite

lunedì, 9 dicembre 2019

Quando:
10 dicembre 2019@00:15–23:30 Europe/Rome Fuso orario
2019-12-10T00:15:00+01:00
2019-12-10T23:30:00+01:00

Monticello Brianza – La stagione 2019 ormai è terminata e si pensa mattone dopo mattone a costruire l’identità del team in ottica agonistica 2020. Il marchigiano Alessio Agostinelli, Elite primo anno, sarà in forza al team KTM PROTEK DAMA per la prossima stagione.

Un ragazzo molto promettente che ha conseguito diversi risultati importanti nella sua carriera come il terzo posto nel 2018 nei Campionati Italiani categoria Under 23 e nel 2019, nella stessa categoria, il secondo posto. Il 2019 per Alessio è stato un anno di soddisfazioni riuscendo ad ottenere la vittoria in due gare internazionali, un sedicesimo posto assoluto nella prova di Coppa del Mondo ad Andorra, 4° nella generale degli Internazionali d’Italia, e la vittoria nella Gran Fondo Rampiconero.

Alessio Agostinelli ha risposto a qualche nostra domanda per farci conoscere qualcosa in più di lui.

Ciao, come è nata la passione per la mtb?

Ciao! La mia passione per la mtb è nata grazie alla mia famiglia perché prima mio cugino e poi anche mio fratello hanno cominciato a praticare mtb con il Superbike club di Castelfidardo, così piano piano mi sono avvicinato a questo sport. Ho iniziato da G1 fino a G5, ho smesso due anni ed ho ripreso da Esordiente secondo anno, da li in poi la passione è cresciuta sempre di più, fino ad oggi dove la mia passione si è trasformata in lavoro.

Quali sono i tuoi hobby?

I miei hobby preferiti oltre alla bici sono ovviamente uscire con i miei amici e poi sono molto appassionato di videogiochi e di anime (cartoni giapponesi).

Come ti alleni?

La mia routine di allenamento è abbastanza semplice. Mi sveglio quasi sempre verso le 8/8.30, una buona colazione e poi si parte in bici, di solito intorno alle 9.30. Capita che mi alleni nel pomeriggio ma ora le giornate sono molto corte perciò quando capita parto massimo alle 14:30 se no dopo si fa troppo buio ed è anche pericoloso.

Se non avessi fatto ciclismo che cosa avresti fatto?

Difficile dire quale sport avrei fatto se non avessi fatto mtb. Mi ritengo un tipo abbastanza atletico, sicuramente avrei continuato calcio per un po’, ma non saprei dire quanto.

Quale atleta preferisci?

Sinceramente non ho un atleta preciso che preferisco. Diciamo che ammiro e rispetto molto la gente che si mette in luce nel proprio sport con umiltà, lavoro e sacrificio e ce ne sono davvero tanti. Poi certo ci sono i vari Schurter, Van Der Poel, Messi ecc. che sono dei fenomeni e non si può fare a meno di godersi lo spettacolo ogni volta che si mettono in gioco.

Quali percorsi preferisci?

Io mi ritengo uno scalatore perciò sicuramente i percorsi che preferisco e che mi si addicono di più sono quelli con molta salita, lunga se possibile e non “strappate” da 10 secondi e con discese veloci e impegnative ma non troppo da renderle pericolose.

I tuoi sogni nel cassetto?

Di sogni nel cassetto ne ho molti, a partire dalla convocazione europea e mondiale il prossimo anno. Sicuramente il sogno più grande è riuscire a prendere parte alle Olimpiadi di Parigi 2024 anche se so che sarà molto dura e dovrò lavorare molto per ottenerla.

“Alessio Agostinelli è un giovane molto promettente, sarò molto contenta di vederlo gareggiare, nella prossima stagione, nelle più importanti competizioni europee in sella ad una KTM SCARP. Il team KTM PROTEK DAMA vuole investire molto sui nuovi talenti, siamo sicuri che, Alessio, riuscirà a darci moltissime soddisfazioni. Metteremo a disposizione il materiale migliore, sia a lui che ai suoi compagni di Team, per competere al meglio in tutte le competizioni.” questa la dichiarazione di Valentina Milesi, consigliere del Team.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136