Ad
a
Ad
Ad


Alto Adige: Antonio Frena, nuovo Presidente della rinomata Associazione di Chirurgia

venerdì, 1 luglio 2022

Quando:
3 luglio 2022@19:55–20:55 Europe/Rome Fuso orario
2022-07-03T19:55:00+02:00
2022-07-03T20:55:00+02:00
In occasione del congresso dell’Associazione di Chirurgia Veneto-Tirolo-Lombarda, il Primario bolzanino Antonio Frena è stato eletto quale nuovo Presidente.

Si è tenuto sabato 25 giugno 2022 a San Bonifacio (VR) il 46° Congresso dell’Associazione di Chirurgia Veneto-Tirolo-Lombarda. Da quasi 50 anni questo evento fa da cornice ad un prezioso scambio di esperienze tra le eccellenze chirurgiche dell’Euregio, del Veneto e della Lombardia. Durante il congresso si sono dibattuti numerosi argomenti di chirurgia generale ed oncologica. Si è inoltre provveduto al rinnovo delle cariche.

Quale Presidente dell’Associazione è stato eletto il Primario della Chirurgia Generale e Pediatrica dell’Ospedale provinciale di Bolzano, il Dr. Antonio Frena, che ha raccolto il consenso dei chirurghi presenti. Tra questi vi erano il Prof. Dietmar Öfner-Velano, Direttore della Clinica Chirurgica dell’Università di Innsbruck, il Prof. Johann Pratschke, Direttore della Clinica Chirurgica dell’Università Charité di Berlino, il Prof. Alfred Königsreiner, Direttore della Chirurgia Generale dell’Università di Tubinga, il Prof. Alfredo Guglielmi, Direttore della Chirurgia Epatobiliare dell’Università di Verona.

Il Coordinatore sanitario del Comprensorio sanitario di Bolzano Dr. Pierpaolo Bertoli afferma: “Si tratta del raggiungimento di un prestigioso traguardo non solo per la Chirurgia dell’Ospedale provinciale di Bolzano, ma anche per l’intera Azienda sanitaria dell’Alto Adige che, dopo l’ottimo posizionamento dell’Ospedale di Bolzano nella classifica degli ospedali italiani migliori realizzata a cura di Newsweek, vede riconosciuta la sua attività chirurgica generale ed oncologica”.

E proprio sulla chirurgia oncologica ha posto l’accento il Primario Dr. Frena nel discorso di introduzione ai suoi due anni di presidenza, ricordando gli ottimi risultati ed i volumi operatori raggiunti a Bolzano per quanto riguarda la chirurgia del fegato e del pancreas – che sono un po’ il core business dell’attività del reparto. Vanno inoltre menzionati quelli in ambito colorettale, tiroideo, senologico (certificazione internazionale Eusoma). È stato inoltre deciso che il 47° Convegno dell’Associazione si terrà a Bolzano nell’autunno del 2023.

In occasione del Congresso sono stati consegnati anche dei diplomi come membro onorario ai Professori Raimund Margreiter, pioniere del trapianto di fegato ad Innsbruck, Gian Gaetano Delaini, emerito di chirurgia colorettale a Verona e Claudio Eccher, ex-primario di chirurgia generale a Trento.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136